logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

NEWS

FRABOLE / 13^ MERAVIGLIOSA VITTORIA DI KHALID

FRA.BO.LE / NEI TUNNEL DELLE MERAVIGLIE SPUNTA LA LUCE ABBAGLIANTE DI KHALID

IL CAMPIONE GIALLONERO CONQUISTA LE TREDICESIMA VITTORIA STAGIONALE.

DOPO LA CORSA  MOLTI HANNO CELEBRATO CON UN TUFFO LA FINE DELL'ESTATE.

FRAMURA.  Si chiama anche la "corsa dei tunnel delle meraviglie", la Frabole, appunto che tocca le località di Framura Bonassola e Levanto, attraversando le ex gallerie della Ferrovia riadattate a piste ciclopedonali.

Ma dal bui e freschi  Tunnel della riviera  la "meraviglia" che è apparsa è quella del campione dell'Asd Golfo dei Poeti, Gaout Khalid: una luce in canotta giallonera che ha illuminato la gara ed esaltato i tifosi. Il fortissimo atleta maghrebino ha infatti letteralmente dominato questa competizione di 12,5 chilometri tagliando per primo il traguardo con il tempo strepitoso di 44:38.  Al secondo posto Andrea Lazzarotti della Pro Avis (47:49) mentre medaglia di bronzo Lino Zano (47:54) di Spezia Marathon. Una gara che non ha avuto storie dove Khalid ha imposto subito il ritmo del vincente stroncando sul nascere ogni velleità dei pur validissimi avversari.

Tra le donne il successo è arriso a Michela Morsini di Entella Running (59:58) che ha preceduto la collega Alessandra Sciacca e Pina Buonomo della Madonnetta.

Leggi tutto: FRABOLE / 13^ MERAVIGLIOSA VITTORIA DI KHALID

Maurizio e Luisa: un amore arcigno

Maurizio e Luisa : un amore "arcigno"

Quando la corsa è  "galeotta".

 

L'amore - si sa - percorre strade infinite...un po' come le vie del Signore... a volte tortuose ed impervie...ma che vale sempre la pena ( ovvero la sofferenza...) di affrontare. L'Amore si può declinare in tanti modi: attrazione, desiderio, passione, condivisione, seduzione e avanti con l'immaginazione.. e così come l'Amicizia ( che guarda caso ha la stessa radice etimologica) si palesa in mille modi diversi, in tanti canali come il  delta di un grande fiume.....

Ad un livello più elevato, l'Amore potrebbe essere definito  un'esperienza olistica, globale, come ben rappresentata da "Siddharta" di Hermann Hesse, mentre quello per l'Uomo, il Creato ed il Creatore è in modo sublime incarnato da San Francesco e descritto nel Cantico delle Creature. 

Maurizio e Luisa hanno fatto il loro percorso di coppia e sono giunti al matrimonio cementati dall'amore ma anche da una passione condivisa : quella del podismo, della corsa in natura. Per Paolo e Francesca nell'Inferno di Dante  fu leggere insieme le avventure di Lancillotto e Ginevra a far nascere il desiderio e la passione; per Maurizio e Luisa la fatica ed il sudore di una gara impossibile   e la soddisfazione di finire insieme un trail o una maratona hanno sicuramente rinforzato la loro unità e soprattutto la loro complicità.

Leggi tutto: Maurizio e Luisa: un amore arcigno

LEARN TO FLY

Ciao a tutti amici Arcigni!

Questo primo week end settembrino appena trascorso, e' iniziato subito forte, con due gare, ben diverse tra loro: la Marcia Straca di Vaccareccia, e il Trail della Pietra Bismantova, ma entrambe ricche di passione, e dove specialmente nella prima gara, ho corso molto bene, e ho quasi ''volato''; e per questo motivo ho scelto: il brano dei Foo Fighters: Learn to Fly(Impara a volare), come titolo del resoconto di questa settimana. Ad inizio settimana la gara di Vaccareccia, doveva essere un allenamento tranquillo in vista del piu' impegnativo Trail della Pietra, del giorno dopo, anche se avevo comunque la possibilita' di piazzarmi terzo assoluto nella Coppa Arcigna, e Vaccareccia era l'ultimo appuntamento della stagione, ed e' una gara che mi piace molto, e alla quale partecipo dal 2014, quando non ero ancora tesserato con nessuna societa'; e alla partenza della gara mi sentivo teso e quasi impaurito, e non mi era mai successo, poi al via prendo coraggio e come per magia, spingo veramente, come non avevo mai fatto prima, complice la partenza in discesa, mi rendo conto di andare anche troppo forte, ma sinceramente non m'interessa, voglio dare il massimo, comunque vada, anche perche' volevo mettermi alla prova e anche divertirmi, come questo sport ha sempre fatto, e continuo ad andare forte anche nel giro di pista atletica di Quercia, poi da li,

Leggi tutto: LEARN TO FLY

MARGHERITA CIBEI E KHALID SUL PODIO DELLA CORRIPONTREMOLI

CORRIPONTREMOLI / MARGHERITA CIBEI E KHALID SUL PODIO DELLA "CORRIPONTREMOLI"

BELLE PRESTAZIONI DI CARMINE COPPOLA E SARA NUCERA.

PONTREMOLI. Una temperatura tipicamente estiva ha caratterizzato l'edizione numero quattro della "Corri Pontremoli", la manifestazione podistica inserita nel circuito del Corrilunigiana ed organizzata perfettamente dall'associazione dilettantistica Lunezia.  Il caldo afoso  ha reso i 12 chilometri del percorso particolarmente duri e complicati anche per gli atleti più in forma ed allenati. Insomma  niente frescura settembrina, nessuna ventilazione ciottianamente apprezzabile, nessuna nuvolone a  rendere più sopportabile il sole. In compenso tanto sudore e fatica dovuti ad una salita interminabile e tortuosa iniziata quasi subito l'ultimo ponte del centro storico e causa della bella scrematura del plotone composto da circa 130 atleti. Un dislivello che si è fatto sentire con pendenze assassine che hanno aumentato il rischio di crampi e una discesa da affrontare senza freni a mano per chiudere l'anello che portava al traguardo sul campo di calcio del Pontremoli.

Alla fine di un'aspra battaglia, fatta di attacchi e ripartenze,  ha vinto lo stratosferico Andrea Alberti dell'Atletica Alta Toscana con il tempo di 43:52. Alberti, probabilmente lo scalatore più in forma del momento, ha messo in riga il compagno di scuderia Giovanni Boccoli e l'arcigno Gaout Khalid, bravissimo comunque a tenere botta ai due rivali e a disputare una gara assai generosa.

Leggi tutto: MARGHERITA CIBEI E KHALID SUL PODIO DELLA CORRIPONTREMOLI

OGNI VOLTA

Ciao a tutti amici Arcigni!

Domenica 16 Settembre; ho corso la gara di Pontremoli, a due passi da casa, ossia la quarta edizione della: Corri a Pontremoli; una gara non troppo semplice, resa ancora piu' dura, dal sole che sta ancora dominando le nostre mattine di questo mese di Settembre. Il titolo del resoconto di questa settimana, e' Ogni Volta, la canzone di Vasco Rossi, e piu' avanti scrivero' il perche'. Mi sveglio sempre presto, ogni volta, che c'e una gara, la Domenica, anche se questa rimane, poco distante, da casa mia, per essere piu' concentrato, perche' l'adrenalina pre gara, e' una cosa bellissima, anche se so gia' che non vincero', ma non c'e nessuna sfida, ne' con i miei compagni di squadra, ne con gli altri atleti, e' solo la voglia di dimostrare a me stesso, che posso e devo farcela, qualsiasi gara che io affronto, che sia una gara piccola, media o lunga, e sapevo gia' che la gara di Pontremoli, non era semplice, ma era tappa del nostro Campionato Societario,

Leggi tutto: OGNI VOLTA

ANDREA IRBETTI E ROBERTO CORBANI DUE FRECCE AL MENNEADAY

GLI ARCIGNI ANDREA IRBETTI E ROBERTO CORBANI, DUE FRECCE NEI 200 METRI AL MENNEA DAY

 

La Spezia. Gli Arcigni Andrea Irbetti e Roberto Corbani hanno onorato con due strepitose prestazioni il "Mennea Day "della Spezia. I due velocisti in canotta giallonera sono stati bravissimi destando un'ottima impressione e realizzando tempi di assoluto valore che lasciano ben sperare per il prosieguo della stagione.

"Il Mennea Day", giunto alla sesta edizione,  è la manifestazione che viene organizzata dalla Fidal, il 12 Settembre di ogni anno, per celebrare appunto il record del mondo di Pietro Mennea sui 200 metri realizzato il 12 settembre 1979  a Città del Messico con il tempo di 19:72 , tuttora record europeo.  Grande successo di partecipazione  ha riscosso questa rassegna allestita sulla nuova pista in tartan del Montagna; quasi 200 atleti provenienti da tutta la Liguria si sono sfidati sulla distanza cara alla Freccia del Sud,  divertendosi e soprattutto cercando di superare se stessi.

La parte del leone l'ha fatta l'Atletica Spezia Duferco che ha tinto di rosso ( colore sociale) l'impianto del Montagna, portando quasi tutti i propri atleti a misurarsi sul mezzo giro di pista.

Leggi tutto: ANDREA IRBETTI E ROBERTO CORBANI DUE FRECCE AL MENNEADAY

2018  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"