logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

NEWS

FIRENZE SOGNA


Ciao a tutti amici Arcigni!

Iniziato il 2020, si riparte da dove mi ero fermato, correndo a Salsomaggiore Terme, l'ultimo giorno del 2019; si inizia correndo da Firenze, il giorno della Befana,

Leggi tutto: FIRENZE SOGNA

FLY LIKE AN EAGLE



Ciao a tutti amici Arcigni!

Eccomi all'ultimo resoconto targato 2019: le ultime due gare nell'anno solare, sono state: la Fly Run a Lucca il 29 Dicembre, e la Salso Run Classic, il 31 Dicembre a Salsomaggiore Terme, ma ispirato dalla gara di Lucca, ho scelto la canzone degli Stereophonics: Fly like an eagle(Vola come un'aquila) come ultimo titolo resoconto del 2019. Durante le ultime feste natalizie, non ho lavorato per circa una settimana, e oltre il riposo, mi sono concesso delle grandi passeggiate ed allenamenti con il mio cane, il pastore tedesco: Irk, di fatto il mio allenatore, ed esso con poche sedute, mi ha indirizzato verso una forma ottimale, che mi ha permesso di concludere al meglio la stagione podistica 2019, e preparando al meglio la prossima stagione 2020, che sara' sicuramente durissima, e che richiedera' la miglior forma, infatti gia' dalla gara di Lucca, come scritto prima, la Fly Run, con un freddo pungente sopratutto alla partenza, intorno ai 3°; mi ha visto mantenere un ritmo costante, senza cercare troppo la prestazione, ma comunque un ottimo test, che mi ha fatto guadagnare l'ultima medaglia di finisher della stagione. Per concludere al meglio la stagione, ho deciso di andare in terra emiliana, a Salsomaggiore Terme, alla Salso Run Classic,prima di andare con gli amici al Veglione di Capodanno; e anche li' ho corso molto bene, concludendo i 7,6Km in 39min e 7 secondi; quasi volando, direi!La stagione 2020 e' alle porte, e cerchero' di fare una stagione ricca di soddisfazioni, intanto le ultime due gare, sono risultati ottimisti.. grazie ad Irk posso veramente volare come un'aquila verso nuovi orizzonti...

Buon 2020 da Andrea Giumelli.

GRAN PREMIO MUGELLO RUN / ARCIGNI CON IL TURBO

GP RUN MUGELLO / ARCIGNI CON IL TURBO SULL'"ARRABBIATA" 

IN EVIDENZA VALENTINA PIETRA E MATTIA DI GAUDIO

Scarperia (FI). E' sempre emozionante venire a correre nei circuito del Mugello dove puoi immedisamarti, sia pure  per un'ora,  in uno dei campioni di Formula Uno o di Moto GP: insomma puoi pensare di immaginare di essere su un bolide a due ruote e provare  una "sgasata" alla Valentino Rossi in una curva del "Correntaio" o una derapata alla "Marquez" sulla curva dell'"Arrabbiata".

Anche la partenza con i semafori che scattano dal rosso al verde contribuisce a creare il clima da GP e tutto intorno pensi alla folla sterminata che plaude i propri idoli. Atmosfera da brividi su uno dei circuiti che han fatto la storia del motorismo d'Italia: un gioiello di proprietà della Ferrari che qui testa le sue monoposto.

Ma , dopo questi voli "pindarici", poi in tutti i sensi ritorni letteralmente con "i piedi ben piantati per terra"  e sei costretto ad ammettere che l'unico propulsore che hai veramente sono i tuoi muscoli e i tuoi piedi ben incollati all'asfalto: la passione e la voglia di migliorarti che ti spingono ad accelerare e a correre con il cuore che pulsa e batte forte nella gola: bum bum bum !!!

Leggi tutto: GRAN PREMIO MUGELLO RUN / ARCIGNI CON IL TURBO

FLYNG RUN L / ARCIGNI SCATENATI SULLE MURA DI LUCCA

SPLENDIDE PRESTAZIONI DI STEFANO SIMONCINI E SARA CHIOCCA

LUCCA. Ormai è diventata quasi una piacevolissima tradizione  degli Arcigni partecipare alla Flyng Run che viene organizzata  a Lucca l’ultima domenica dell’anno. Promotore della rassegna podistica il Seventies Team lucchese che ha saputo  “fiutare l’aria” e soddisfare al meglio la grande richiesta di competizioni che emerge dopo le feste natalizie: infatti chi per non perder la forma, chi per smaltir pandori e panettoni , tutti i runners hanno bisogno di correre. E corsa sia….

Leggi tutto: FLYNG RUN L / ARCIGNI SCATENATI SULLE MURA DI LUCCA

CAMPIONI OLIMPICI SENZA TEMPO / IL SORRISO DI ONDINA VALLA

VERSO LE OLIMPIADI DI TOKIO 2020 / CAMPIONI SENZA  TEMPO

Ondina Valla,  prima donna italiana a vincere un oro olimpico.

“Il sole in un sorriso” che ancora ci illumina

Mi piace iniziare questa rassegna di ritratti di campioni olimpici con  Trebisonda “Ondina” Valla, un personaggio che mi ha sempre incuriosito perché è stata la prima donna italiana a vincere un oro olimpico e poi perché porta quel nome strano di “Ondina” che non è altro che un vezzeggiativo diminutivo di Trebis-onda, il suo vero nome, frutto dell’amore che suo padre portava per la città turca di “Trabzon”, appunto Trebisonda.

Leggi tutto: CAMPIONI OLIMPICI SENZA TEMPO / IL SORRISO DI ONDINA VALLA

NUOVA ERA

Ciao a tutti amici Arcigni!Dopo un paio di settimane di assenza, dalla scrittura, torno a scrivere, descrivendo, le mie ultime 5 gare; con il titolo tratto dalla canzone di Jovanotti: Nuova Era, e leggendo scoprirete il perche',

Leggi tutto: NUOVA ERA

2020  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"