logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

SENZA PAROLE

Ciao a tutti amici Arcigni!

Questo appena trascorso da me, e' stato un week end, molto soddisfacente a livello di gare podistiche, oserei dire da paura,,quindi il titolo del resoconto piu' adatto secondo me: e' Senza Parole..la canzone del grande Vasco Rossi..Il mio trittico di gare e' iniziato, giovedi' sera con la Stranotturna del Vino a Fivizzano, una gara alla quale ho sempre partecipato da quando sono arcigno, ossia dal 2015. La gara di Fivizzano, che fa parte del circuito del Corrilunigiana, con come sempre tanti arcigni al seguito poiche 'e' una gara che si disputa in notturna, e quindi con una temperatura estiva molto accettabile, tra le vie della cittadina, per un giro di 2 km da ripetere quattro volte, per un totale di 8 Km, una gara molto veloce e carina, che ho comunque in tranquillita', con l'arcigna Laura Dimattia, chiaccherando in serenita' e finendola gara senza affanno.

Seconda gara del week end e senza ombra di dubbio la piu' dura: il Trail della Val Cenedola, a Bore in provincia di Parma, assieme agli arcigni: Daniele, Davide e Monica e Matteo Zoppa, si trattava di un trail di quasi 23 Km con un dislivello di 1149m; non proprio una gara semplice...tant'e vero che ad inizio gara, continuavo ad informarmi come fosse il percorso, e del tempo limite, perche' non ero certissimo di portarlo a termine..pronti e via, si passa lungo le vie del paese, con un ritmo abbastanza elevato, sino ad arrivare nello sterrato alla cima del Monte Carameto, in pratica la parte piu' aspra della gara, nel quale in certi punti si deve veramente arrancare, ma il trail, e' anche una gara in cui devi stare sempre attento, sia per le insidie del terreno, alle indicazioni, che ti servono a non sbagliare percorso,

ma anche di testa, devi essere sempre concentrato, ed io pur conscio, delle difficolta', avevo voglia di portarla a fondo, e se in salita ero chiaramente in affanno, in discesa sterrata, inizio a difendermi abbastanza e guadagnando in difficolta' i chilometri, che mi dividono dall'arrivo, e dopo circa 3h e 20 minuti di gara, mi trovo a circa 2 Km dall'arrivo e anche se provato, do' tutto me stesso, lottando sull'equilibrio, nella piccola, ma ultima salita dall'arco gonfiabile..e nonostante la stanchezza, non nascondevo una certa soddisfazione per aver chiuso, questo trail, tutt'altro che facile..Finita qui? Nooo,, come avevo promesso a Laura, c'era anche la gara di Casola, che come la gara di Fivizzano fa parte del Corrilunigiana,,e quasi stremato salgo in macchina dell'arcigno: Luca Capineri Tosetti, con Emanuele Ilari ci dirigiamo a Casola Lunigiana e li arrivato li ero a pezzi..oltretutto il percorso era stato modificato ed era  trail in miniatura con un percorso come a Fivizzano di due Km da percorrere 4 volte,,e nonostante fossi molto stremato, affiancato da Laura ho portato a termine la gara, concludendo assieme a Daniele, che e' riuscito a fare le mie stesse gare un week end infuocato dall'afa, da brivido, da lasciare senza fiato, senza parole.

Un saluto da Andrea Giumelli.

 

Commenti   

 
0 #1 riccardo romano 2017-08-02 10:57
:lol:
Citazione
 
2017  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"