logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

Blowing In The Wind

Ciao a tutti amici Arcigni!

Per raccontare la gara di ieri: ossia la versione breve del Trail del Fojonco a Ramiseto in provincia di Reggio Emilia, ho scelto il brano di: Bob Dylan: Blowing in the wind(Soffiando nel vento) e piu' avanti spieghero' il perche'. La trasferta giallonera, molto nutrita come sempre; e' stata organizzata sapientemente da Sara e Simone, e colgo l'occasione di questo resoconto, per ringraziarli per cio' che hanno fatto; le distanze del trail del Fojonco erano tre: la Short(12 Km) quella che ho scelto io, la Medium(22 Km) e la Long(33Km); e devo dire con molta onesta' che si trattava di una gara molto dura, poiche' tutte le distanze prevedevano l'arrampicata al Monte Ventasso(1727m) con il passaggio, lungo il Lago Calamone, e complice il caldo soffocante, la gara era veramente dura, ma seppur con fatica, riesco a vedere la Croce in lontananza, con un grande soffio di vento che mi avvolge quasi freddo e tutto sudato, probabilmente il nome Ventasso ha origine proprio dal vento, e per questa ispirazione ho scelto il titolo del resoconto, vado avanti anche se un po' impaurito e cerco di non guardare indietro, complice la vertigine, perche' il mio obiettivo era andare avanti, e come nella vita normale, senza guardare indietro nel passato, e anche con fatica, arrivo alla Croce e inizio piano piano a correre,

anche se non e' semplice, poiche' il sentiero del trail non era semplicissimo con numerose rocce, e con un'equilibrio precario, ed oltretutto si doveva stare attenti ai numerosi turisti in transito, cosicche' in gara ho contato ben quattro storte, mettendo male il piede in appoggio, ma il corpo non ne vuole sapere d'infortunarsi e prosegue, la gara come nulla fosse, e anche se la scarsa idratazione non lo aiuta, non si e' fermato in mezzo al soffio del vento e prosegue andando avanti, e seppur con tempo di risalto: 2h e 44 minuti, ho portato a termine anche questa gara; e anche se in settimana un po' esaltato, da aver superato un trail difficile, come quello di Domenica scorsa, a Bore(Pr), avrei voluto provare a misurarmi con la distanza tosta dei 33 Km, per provare a qualificarmi allo SciaccheTrail, ma con tutta onesta' dico che e' stato meglio cosi'; perche' non ero pronto, perche' se ho sofferto cosi' i 12 Km, chissa' i 33; poi comunque il caldo di questo periodo, affatica molto e preferisco aspettare, un po' come i surfisti, aspettano l'onda perfetta, che sono sicuro arrivera' prima o poi ed io dovro' farmi trovare pronto, e forse ieri non lo sarei stato, quindi a volte e' giusto aspettare, anche  perche' e' la prima stagione che faccio trail con continuita', e devo fare tutto secondo logica.Concluso questo week end in compagnia ora  sono pronto per la gara di sabato a Montereggio, a due passi da casa mia, Vi aspetto numerosi e sempre Forza Arcigni!

Andrea Giumelli.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2017  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"