logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

KHALID NON SI FERMA PIU' E TRIONFA A MONTALE

KHALID NON SI FERMA PIU' /  SPLENDIDA VITTORIA A MONTALE DAVANTI AL CONNAZIONALE SAID ERMILI

"DEDICO QUESTO SUCCESSO ALLA NAZIONALE DI CALCIO DEL MAROCCO CHE ANDRA' AI MONDIALI"

L'ARCIGNO GIACOMO FIGOLI QUINTO ASSOLUTO COMPLETA LA GLORIOSA GIORNATA GIALLONERA

 

MONTALE (Pistoia).  E adesso chi lo ferma piu'?  Stiamo parlando ovviamente del campione nordafricano Gaout Khalid in forza all'Asd Golfo dei Poeti, società podistica spezzina  conosciuta in tutta Italia con il nome "Gli Arcigni". L'asso  del Marocco, dopo l'oro al Corri Sarzana,  ha vinto infatti  a braccia alzate un'altra  corsa molto prestigiosa combattuta ed impegnativa tagliando per primo il traguardo davanti  al proprio connazionale  Said Ermili (Uisp Pistoia)  leggenda vivente dell'atletica africana  e sempre molto  amato dal pubblico per la sua signorilità; terzo tra "cotanta classe" Marco Guerrucci (Gs Orecchiella Garfagnana) che ha disputato una grandissima gara dietro a due atleti oggi troppo forti per chiunque. 

Gaout Khalid (classe 1978), si è presentato sul podio con la bandiera del proprio paese tra gli applausi della folla e i complimenti degli avversari e del sindaco di Montale che lo ha premiato. " Voglio dedicare questo mio successo - ha detto Khalid  con un sorriso smagliante - alla Nazionale di calcio del mio paese che dopo 28 anni si è finalmente guadagnata il biglietto per partecipare ai prossimi Campionati Mondiali in Russia. Per me  questo è motivo di orgoglio e soddisfazione".

Ma veniamo alla gara (alla sua terza edizione)  che ha visto la partecipazione di quasi 400 atleti tra competitivi e non che si sono misurati sulla distanza di 14 chilometri su un percorso molto suggestivo immerso nelle dolci colline della campagna toscana con una temperatura accettabile ed un tiepido sole che ha acceso i colori di un meraviglioso foliage capace sempre di stupire gli amanti dell'autunno.

 La  competizione, ottimamente organizzata ,  molto dura e selettiva,  ha portato gli atleti sino ai 325 metri del borgo di Tobbiana , dopo una salita tortuosa e difficile con tratti di sterrato e pendenze da specialisti  di  corsa in montagna. Insomma un tracciato ad anello che richiedeva sia uno sforzo atletico non indifferente ma anche capacità tecniche e tattiche , patrimonio  accertato della Freccia di Agadir.  "Fino alla sommità di Tabbiana  ( 7 Km ) sono stato con il drappello dei migliori - ha detto Khalid che qui a Montale nel 2015 era arrivato secondo dietro a Marco Parigi - senza spendere troppe energie; poi in discesa ho acceso il turbo e sono andato via da solo senza che i miei avversari riuscissero a riprendermi. Poi è stato una cavalcata sino al traguardo"

IN DISCESA FUGA PER LA VITTORIA.

Nel tratto  che da Tabbiana riporta a Montale Khalid è stato fantastico dimostrando talento e classe sopraffina. In discesa non basta infatti avere coraggio e un pizzico di follia ma occorrono competenze tecniche e soprattutto grande flessibilità: bisogna correre con intelligenza e plasticità e soprattutto con  acume tattico cercando di spingere dove è possibile e di disegnare traiettorie pulite per accorciare la strada e i chilometri.

Per questo vedere correre Khalid è uno spettacolo: l'Arcigno con la bandana possiede una falcata potente ma anche esteticamente bella a vedersi e soprattutto redditizia. In discesa sembrava essere  "un' aquila in picchiata" che si avventa sulla preda con precisione chirurgica. Difficile per chiunque riprenderlo: meglio per chi rincorre giocare in difesa. L'asso giallonera ha infatti  chiuso la propria fatica in 00:52:50 alla media mostruosa di 03:44 a Km. !!! Adesso si attende da Khalid la chiusura con in botto a Fivizzano nella Corsa della Castagna!

LANCILLOTTO GIACOMO FIGOLI  NON MOLLA E ARRIVA QUINTO ASSOLUTO

Nota di merito per Giacomo Figoli ( classe 1974) che dopo Chiavari ha inanellato un altro piazzamento di prestigio completando la gloriosa giornata giallonera con un quinto posto di grande spessore. Sempre discreto  come tutti gli ex ciclisi Giacomo in corsa dimostra carattere e grinda da vendere:non è al top ma stringe i denti  e alla fine è gloria anche per lui!

RICCARDO ROMANO, UN DIESEL SEMPRE IN MOVIMENTO.

Grandissimi complimenti a Riccardo Romano, organizzatore della trasferta, e atleta da quasi 50 gare a stagione. Solo una grande passione e la capacità di sapersi gestire portano a questi traguardi. Un arcigno che non molla mai e un amico con cui condividere queste bellissime avventure in terra toscana. Bravissimo Riccardo!

Ora tutti a Fivizzano !

 

Ad maiora

Manuel Cecchinelli

2017  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"