logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

SANTO STEFANO DI MAGRA / KHALID PRINCIPE DEL CANALE LUNENSE

SANTO STEFANO MAGRA /  2^ TAPPA DEL MINICIRCUITO PODISTICO DELLA VAL DI MAGRA

KHALID CONCEDE IL BIS E DIVENTA "IL PRINCIPE DEL CANALE LUNENSE"

TRA LE DONNE GLORIA VANNINI INSUPERABILE/ GLI ARCIGNI SUGLI SCUDI

 

Santo Stefano Magra (SP).  Gaut Khalid, orgoglio dell'Asd Golfo dei Poeti, "Arcigno" fino al midollo, è ormai noto a tutti i podisti con l'epiteto "la Freccia di Agadir", un modo per evidenziarne la  velocità e la sua splendida città di origine sita sulla costa nord occidentale dell'Africa.Ma, dopo la schiacciante affermazione nella seconda tappa del" Minicircuito della Val di Magra", l'asso con la bandana giallonera, potrebbe essere definito "il Principe del Canale Lunense", perchè Khalid ha saputo dominare la corsa  appunto "del canale" dall'inizio alla fine, conquistandola con il cuore prima ancora che con le gambe. "Un percorso che amo e che è bello percorrere anche a passo con la famiglia"

Eh sì, perchè la tappa di Santo Stefano Magra , della lunghezza di 9 Km, è stata tutta disegnata sulla pista ciclabile che costeggia il Canale Lunense: un tracciato "ecosostenibile" quasi tutto sterrato con partenza dal  Centro Storico del comune valdimagrino, quindi l'ingresso lungo il sentiero  ciclopedonale  del bacino irrigatorio  fino ad arrivare alla rotonda nei pressi dell'ex Ceramica Vaccari per poi compiere  a ritroso lo stesso percorso sino al traguardo. Una gara quasi tutta pianeggiante, con qualche serpentina e passaggio sui ponti di legno del Canale, e qualche tratto velenoso di salita nella parte finale, tanto per ricordare ai muscoli che esistono anche le asperità. Un percorso adatto a tutti da affrontare in scioltezza e per chi non ha aspirazioni da podio da godere a 360° per la bellezza paesaggistica.

 

La corsa -dicevamo- svoltasi sotto un cielo plumbeo e con una temperatura polare, non ha avuto storia con Khalid all'attacco sin dalle prime battute e gli avversari a guardargli il dorsale senza poter fare nulla contro la falcata perentoria del "Principe" capace di chiudere la partita con il tempo di 32:24 ed una media di 3:36 a chilometro.

L'arrivo di Khalid a braccia alzate  è un'istantanea bellissima e ricorrente e consegna al nordafricano il Trofeo delCanale Lunense, una gara destinata a crescere nel tempo per la valorizzazione del territorio.

Il podio ha visto al secondo posto Matteo Pelizza (Spezia Marathon) con 34:34  e sul gradino più basso Paolo Giusti del Gas Runners (35:02).  Con questo successo Khalid bissa quello di Sarzana relativo alla prima tappa e si porta saldamente al comando della classifica generale. Tra le donne ha vinto con pieno merito Gloria Vannini della Pro Avis di Castelnuovo che ha battuto Arianna Marchini (Arci Favaro ) e Milena Santunione ( Polisportiva Madonnetta).

Che dire dell'organizzazione ? Sicuramente all'altezza  ma migliorabile. Buona  la partecipazione con 82 atleti schierati ai nastri di partenza, una partenza complicata  che purtroppo è stata posticipata rispetto all'orario previsto per dar modo ai cronometristi di inserire nel computer tutti i dati degli iscritti. Per ovviare a questo problema potrebbe essere utile aprire le preiscrizioni on line qualche giorno prima onde evitare inutili file e ritardi il giorno stesso della gara che per il resto è stata organizzata con cura e lodevole impegno e passione dal Movimento Sportivo Popolare che ha allestito un ricco ristoro finale.

ARCIGNI SEMPRE PRESENTI

Massiccia la partecipazione degli atleti del Golfo dei Poeti che , nonostante il freddo siberiano, hanno onorato la gara tributando onori e gloria al novello "Principe del Canale Lunense".  Oltre a Khalid da sottolineare le prestazioni di Luca Capineri Tosetti ( 4° di categoria) , Stefano Squeri, Massimiliano Germignasi (4°cat), Paolo Ravioli ed Euro Puntelli. Ma hanno corso molto bene Cesare Balzi, Francesco Benacci, Luciano Bellavigna, Matteo Dazzi, Andrea Benacci, Lorenzo Paita, Ilio Gerini, Elisa Angelinelli. Roberto Buccella, Alice Arena, Manuela Vallarino, Sara Nucera, Pierluigi Angelinelli, Silvio Gerini, Patrizia Tornaboni, Domenico Rollo, Riccardo Romano e Federica Bertolucci.

L'appuntamento ora è fissato per il 25 Febbraio ad Ameglia , sede della Terza Tappa.

 

Manuel Cecchinelli

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"