logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

MADE IN ITALY

Ciao a tutti amici Arcigni!Doppio impegno nel week end, nella stessa citta': Santa Margherita Ligure, e nella stessa direzione: Portofino, in una delle bellezze, del ''Made in Italy'',come la canzone del nuovo film di Luciano Ligabue, che sta avendo un notevole successo al cinema, ed e' il titolo del mio resoconto della settimana. La mia scelta di affrontare questo doppio impegno, e' in parte dovuta alla gara che affrontero', Domenica prossima a Carrara, ossia la Maratona, per la quale, come detto piu' volte, non ho mai fatto, causa mancanza di tempo, un'adeguata preparazione tecnica, ma cio' che mi sta piu' a cuore, e' terminare la Maratona, con qualsiasi tempo cronometrico, e senza infortuni, e avendo visto, che in giro(a parte il Trail del Monte Penna a Pappiana prov. di Pisa, che pero' non mi sembrava adeguato), ho optato, per la citta' ligure, piuttosto vicina, a meno d'un'ora d'auto, ed ho diviso l'impegno, oltre alle relative spese, con Simone Vignoli, con la quale, nel 2017 ho condiviso, il record di Mezze Maratone fatte in un anno(21), e che appunto, mi ricordava che gli mancava proprio, una Mezza Maratona in Liguria, e desiderava farla, oltre a noi due, ha fatto doppietta, Donato, che sta veramente facendo bene in questo inizio di stagione, e gli faccio tutti i miei complimenti. Sabato pomeriggio, con un leggero sole, ed un clima accettabile, si svolgeva la prima gara: la Portofino Run, dieci Km, andata da:

Santa Margherita, con partenza sotto il castello, quindi direzione verso Portofino, per circa 5 Km, con leggera salita, poco prima d'arrivare a Portofino, giro panoramico nella piazzetta, e si torna indietro, e la chiudo, con un buon tempo: 52 minuti, e sono soddisfatto, visto che non mi sono spremuto piu' di tanto, per la Mezza Maratona, il giorno dopo, con un tempo meteo, non troppo clemente, stesso percorso della Portofino Run,da ripetere per due volte, per i 21, 097 Km, della Mezza, e oltre ai gia' citati: Simone e Donato, si sono aggiunti anche gli arcigni: Battistini, Torpia e Cozzani, e questa volta, devo ammettere, di aver finito la gara con difficolta', anche per la stanchezza accumulata, nelle due gare, e di non essere ancora in forma, ma che ho superato brillantemente, questo test, perche' la Mezza delle due Perle, non e' semplicissima, sopratutto dal punto di vista mentale, ma spero sia, di buon auspicio, per la Maratona di Domenica prossima a Carrara. Un saluto a tutti da Andrea Giumelli.

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"