logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

CORRI PER AULLA / KHALID CALA IL POKER E VINCE IN SOLITARIO

CORRI PER AULLA TROFEO AVIS/ L'ARCIGNO KHALID CALA IL POKER E VINCE IN SOLITARIO

ELENA BERTOLOTTI TRIONFA TRA LE DONNE 

GLI ATLETI DELL'ASD GOLFO DEI POETI FANNO IL PIENO DI PREMI.

L'ACUTO DI MONICA ARCANGELI E L'EXPLOIT DI FABRIZIO CALEVRO

GAS RUNNERS INSIEME AL TRAGUARDIO NEL RICORDO DI GIANFRANCO MAGNI

 

Aulla. Un uomo solo si presenta a braccia alzate sotto il traguardo del capoluogo lunigianese: Khalid Gaout,  "la Freccia di Agadir" , portacolori dell'Asd Golfo dei Poeti, trionfa alla maniera forte  conquistando la quinta edizione del Corri per Aulla Trofeo Avis e inanellando la sua quarta vittoria stagionale. La  progressione inarrestabile dell'asso magrebino, frutto del suo stato di  forma eccellente, ha demolito un'agguerrita concorrenza che ha dovuto alzare bandiera bianca ed accontentarsi delle posizioni d'onore. Bravissimi quindi  Andrea Cavallini del Gp Parco Apuane, secondo  assoluto, a 53" da Khalid, e Riccardo Quirico della Pro Avis di Castelnuovo, terzo a completare un podio di assoluto valore tecnico: entrambi hanno dato il massimo sfoderando una grande prestazione e lottando sino all'ultimo cercando di agguantare il campione giallonero.

Tra le donne il successo è arriso ad Elena Bertolotti (Gas Runners di Massa) che ha tagliato lo striscione per prima con un buon margine su Alice Franceschini (Atletica Duferco Spezia) ed Isabella Pellegrini (La Galla Pontedera).

Toccante la partecipazione del Gruppo Gas Runners che ha deciso di correre unito e compatto dall'inizio alla fine per onorare la memoria di Gianfranco Magni: un arrivo all'unisono che ha scosso il cuore di tutti i presenti.

 

Ottima l'organizzazione della manifestazione, diventata una classica del Corrilunigiana, con l'unico neo di un imprevisto allungamento del percorso che però non ha obiettivamente alterato i valori in  campo, anche se non pochi atleti hanno pagato dazio per un maggiore dispendio di energia. Ma nello sport - si sa - queste sono cose che capitano. Per il resto va registrata una massiccia presenza di atleti alla competitiva ( 183) e una buona partecipazione alla non competitiva a "sei zampe" con la presenza di numerosi cani accompagnati dai rispettivi padroni. Anche il primo sole primaverile ha reso più lieta divertente  questa bellissima giornata di sport che è trascorsa nel modo migliore sotto la sapiente regia dell'assessore Marco Mariotti e dei tanti volontari dell'Avis e del Golfo dei Poeti presenti sul percorso: un anello cittadino da percorrersi 4 volte per un totale di 10 chilometri diventati poi circa 11.

Per quanto riguarda la cronaca della corsa, va rimarcato che Khalid è rimasto in testa dall'inizio alla fine, mantenendo un ritmo impossibile per gli inseguitori tenuti a distanza di sicurezza. "Sono molto felice - ha detto l'Arcigno con la bandana dei pirati - e dedico questo mio successo a mia madre Amina che è appena giunta dal Marocco e che è venuta a vedermi. Non è stato facile vincere perché l'allungamento del percorso mi ha creato qualche problema e temevo di non farcela. Complimenti comunque sia a Cavallotti che a Quirico. Ora mi concentrerò sul Vivicittà".

 

MONICA ARCANGELI, IL CANTO DELLA VITTORIA,   FABRIZIO CALEVRO , GIOVANE PROMESSA ARCIGNA.

Da sottolineare la bella vittoria di categoria di Monica Arcangeli che corre  leggera come una libellula, agile e potente come i suoi acuti canori da pelle d'oca . Bravissima e straordinaria.  Ma, soprattutto, è giusto mettere in evidenza l'ottima prestazione di Fabrizio Calevro (classe 93) alla sua prima esibizione con maglia arcigna, che ha centrato un terzo posto di categoria di assoluto prestigio.

SARA NUCERA, LA CLASSE NON E' ACQUA.  E che dire della nostra coach ? I muscoli forse sono un po' arrugginiti perché nelle gambe ha ancora pochi allenamenti ma è riuscita tuttavia a conquistare un bellissimo secondo posto di categoria. Sara è tosta ed arcigna dentro: un esempio per le nuove generazioni!

DONATI SIMONE , una garanzia di successo. Complimenti al bravissimo ed eclettico Simone Donati, primo di categoria, che vedrei molto bene anche nelle gare di velocità su pista, vista la sua potenza atletica, mentre vanno elogiati sia Carmine Coppola (terzo posto di Categoria) sia Giuseppe Pagano (secondo di categoria) ed Euro Puntelli ( terzo di Categoria).

Ma complimenti a tutta la truppa arcigna composta da Khalid, Fabrizio Calevro, Simone Donati,Carmine Coppola,Stefano Squeri, Paolo Torpia,Sara Nucera, Luigi Del Sordo, Andrea Benacci, Valentina Pietra,Emanuele Ilari, Andrea Giumelli,Ilio Gerini, Gianluca Cirivello,Manuela Vallarino,Alice Arena, Mattia Di Gaudio, Giuseppe Pagano, Elisa Angelinelli,Francesca Giubbani, Pierluigi Angelinelli,Paoloa Carassale, Tobia Gentile, Riccardo Romano,Federica Bertolucci, Luca Capineri Tosetti, Massimiliano Germiniasi,Raffaele Arioni,Davide Pellegrini, Andrea Barbieri, Claudio Rossetti, Lucio Frandi,Luca Battistini,Paolo Ravioli,Sandro Pasquali,Euro Puntelli, Matteo Barbera, Monica Arcangeli, Paolo Bucci, Enzo Codeluppi,Franesco Benacci.

 

Ora , con queste premesse, tutti al Vivicittà domenica prossima alla Spezia per un'altra memorabile giornata di gloria. Da Arcigni.

 

Manuel Cecchinelli

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"