logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

Abbot's Way 2018 Bobbio-Pontremoli

Il viaggio degli Abbati... 
Tanti trail possono essere definiti dei viaggi e non gare(sempre considerando il risultato che si vuole raggiungere), Abbot's Way e' sicuramente questo... una bellissima avventura lungo l' Appennino di cui ho sentito parlare tante volte da Bruno, Jacopo e tanti altri ed ancora non mi sembra vero di farne parte anche io adesso.
I km per chi non lo sapesse sono 125(gps piu' gps meno) con 5500m di dolci salite, per ogni km fatto ci sarebbe una storia da raccontare, paesaggi e persone da descrivere che hanno condiviso tutto questo con me,  125 km divisi in quattro traguardi ognuno da 30 km circa(cosi da far sembrare la cosa piu' normale).
 
1-da Bobbio a Farini;
La partenza e' bellissima, percorriamo il "Ponte Gobbo" e si inzia subito a salire per la ValTrebbia ammirando il sole che inizia anche lui a salire e che ci preannuncia una splendida e calda giornata, arriviamo a Farini dopo 5 ore veloci, il gruppo con cui corro mi ha permesso di mantenere un buon ritmo, arrivati al ristoro di Farini un po' di torta salata con patate e porri(buonissima) e si riparte subito.
2-da Farini a Bardi; 
Da qui si inizia la salita per toccare il punto piu' alto di tutto il percorso sul monte Lama(circa 1400m), il caldo si fa sentire salendo ma per nostra fortuna durante l' ascesa inizia una sottile pioggia(che ancora ringrazio) che ci rinfresca un bel po'.
Arriviamo a Bardi con ormai 10 ore di corsa sulle spalle, e' qui che si trova la base vita con la sacca di cambio lasciata alla partenza, fin qui abbiamo sudato parecchio visto il caldo e un cambio di maglietta e calzini ci vuole proprio, preparo anche il secondo cambio che mi portero' per Borgo val di Taro poi un piatto di riso e si parte di nuovo.
3-da Bardi a Borgo val di Taro;
Salutiamo Bardi e il suo castello con il fantasma, meta' gara e' andata e ora ci mancano solo 65km, a Osacca un paio d'ore dopo ci aspetta il famoso ristoro gestito dagli Alpini che in molti il giorno del briefing hanno consigliato di saltare se non si voleva incorrere in bicchieri di rosso, salsiccia nostrana e grappa artigianale, da qui si inizia ad indossare la frontale direzione Borgo val di Taro dove arriviamo verso mezzanotte, la discesa in notturna per arrivare in paese ci rallenta un po' ma ormai ci siamo... 90 km fatti.
4-da Borgo val di Taro a Pontremoli;
Sono 17 ore che si sale e si scende, che si corre e si cammina, a Borgo si trova l' ultimo ristoro caldo quindi ne approfittiamo per un altro piatto di pasta e un cambio maglia(questa volta piu' pesante per la notte). La salita al Passo del Borgallo si fa' sentire ma piu' per la stanchezza accumulata che per il dislivello, il gruppo con cui correvo scoppia e ognuno prende la sua andatura(chi piu' piano chi piu' veloce ma comunque ci rivedremo tutti all'arrivo). Arrivato al Passo due bei bicchieri di coca cola al ristoro posto in cima mi rimettono in sesto, i km ora sono 102 e prima dell' ultima lunga discesa c'e' un bel passaggio lungo il crinale sotto il cielo stellato con la sola luce della frontale ed un silenzio spezzato solo dal rumore del vento, uno spettacolo stupendo che da solo varebbe tutto il viaggio. 
All' ultimo ristoro a Cervara(12km dal traguardo)  sono ormai le 4 del mattino quindi caffe' e crostata ci stanno benissimo per la colazione, prima di ripartire saluto e ringrazio i volontari che fanno notte in bianco insieme a noi promettendo di ritornare l'anno prossimo( il percorso ogni anno si inverte quindi l'anno prossimo sara completamente diverso... ).
La notte e' passata senza che me ne accorgessi ed e' di nuovo giorno con la sua alba nascosta tra le colline che circondano Pontremoli, l' arrivo e' un po' triste, in periferia, sara' la stanchezza ma gli ultimi km a fare zig zag tra parcheggi e palazzine non hanno proprio senso ma l' importante e' essere a Pontremoli ed arrivarci sotto le 24 ore e' una bella soddisfazione.
Prima di rientrare a casa aspetto e saluto tutti i "FOLLI" che hanno condiviso con me quest' avventura iniziata venerdi', alcuni li rivedro' l'anno prossimo altri spero prima invece per un altro lungo viaggio.

Commenti   

 
0 #1 Edgardo 2018-05-09 16:23
Thiết bị định vị Gps là loại thiết bị có gắn chip Gps.



Also visit my homepage; thiet bi giam sat hanh trinh tot
nha (evoljavacommunity.evoljava.com: http://evoljavacommunity.evoljava.com/CopyOfBellaOriginal/)
Citazione
 
2018  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"