logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

T'IMMAGINI

Ciao a tutti amici Arcigni!

Questo resoconto racconta di ben tre gare nell'arco di una settimana: Domenica 29 aprile: Corsa di Marmo sulle cave di Marmo, a Carrara, Mercoledi 1' Maggio a Barbarasco, e ieri Domenica 6 Maggio a Lucca per la Mezza Maratona, e il titolo del resoconto prende spunto dalla canzone di Vasco Rossi: T'immagini, e leggendo scoprirete il perche'. Parto da Domenica 29 aprile: scenario molto particolare delle cave di Fantiscritti a Miseglia, e per me, era una gara inedita, ma gara piuttosto dura,  con saliscendi, e salita finale, quindi ho preferito non forzarla troppo, e l'ho fatta in compagnia dell'amico arcigno: Mauro Matteucci, e l'abbiamo conclusa senza troppi intoppi, gara in cui i nostri arcigni: Carmine Coppola e Simone Donati hanno fornito eccellenti prestazioni. Seconda gara della settimana: Barbarasco, con molti protagonisti del Corrilunigiana, in quanto per il momento non ne fa parte del Circus, ma e' pronta ad entrare nel 2019, e sembrerebbe che i podisti abbiamo apprezzato molto questo circuito, con saliscendi, piacevole, anche se un po' duro, che ha visto il ritorno alle gare della grandissima arcigna:

Cristina, che ha concluso brillantemente la gara, senza forzare piu' di tanto, e anch'io l'ho presa come fosse un allenamento, perche' Domenica 6 Maggio, mi aspettava la: Lucca Half Marathon: tappa del nostro Campionato Societario, dove non nascondo di  voler ben figurare; ma so bene che non e' facile, perche' gli arcigni che puntano a questo campionato, sono molto piu' forti di me, ma le gare sono tante, tutte diverse da loro, con punteggi e bonus, e dove solo a fine campionato si faranno i conti, e anche se fino allo scorso anno, ero abituato alla distanza della Mezza Maratona, e l'ultima mezza, alla quale ho partecipato a Milano, circa un mese fa, fu un disastro come tempo cronometrico, penalizzato da un pesante zaino da trail, causa le misure di sicurezza che impedivano di depositare borse, che non fossero state le sacche delle manifestazione, e di conseguenza non ero troppo ottimista, sul tempo della mezza, e avrei firmato come tempo di gara intorno alle 2h; anche perche' partecipai nel 2015 a questa gara, e non era del tutto semplice, e quindi t'immagini se qui io, riesco a fare un bel tempo?Io non credo proprio; finirla e' comunque un successo dicevo fra me, e me, poco prima del via, con 21 Arcigni schierati alla partenza; e piano piano si parte, anche perche' eravamo veramente in tanti, inizio a prendere confidenza con la gara, prime sensazioni positive, direi che sto bene, inizio ad andare bene, quasi forte, e riprendo dapprima, i palloncini delle 2 ore, poi insisto e sfruttando la discesa quelli dell'1h e 55 minuti, ma non credevo di poterci riuscire,perche'ero quasi certo che da li, a poco, avrei mollato, invece i palloncini, si fermano al ristoro, e nonostante la gamba destra si era quasi stirata, forzando in discesa(ho dovuto quasi zigzagare per farla tornare apposto), io continuo a mantenere un'ottima media, ed ho anche la fortuna, d'incrociare un runner, con la musica rock, che mi da una forza incredibile, e quasi cantando, continuo a fare un'ottima gara, fino al 19 km, quando inizia a farsi sentire la fatica, ed i fischietti dei palloncini dell'1.55 iniziano a farsi sentire come un incubo dietro di me, ma manca poco, e tengo duro, e cerco di fare degli scatti per distanziarli, ma e' tutto inutile, perche' mi sorpassano, e cerco di rimanere calmo, nonostante la stanchezza, cerco di riprenderli sul rettilineo finale invano, ma non importa perche' comunque rientro nel tempo di 1h e 55 min, che con il real time, diventa: 1h 54 min e 31 sec; un tempo impensabile all'inizio, e devo dire di essere veramente felice, onorando al meglio, la gara del nostro campionato, e le 200 gare arcigne fatte da me, a Barbarasco mercoledi, e t'immagini, se qualcuno mi avesse detto che nel giro di tre anni in arcigno, avrei fatto piu' di duecento gare? Gli avrei dato del matto, sicuramente, ma tutto nella vita puo' succedere, basta impegnarsi a fondo, e dare il massimo, prima o poi i risultati arrivano sempre. Appuntamento a Domenica prossima a Villafranca, per la terza edizione della MammadiCorsa, gara dedicata a tutte le mamme e non.

 

Un saluto da Andrea Giumelli.

 

Commenti   

 
0 #1 riccardo r 2018-05-11 11:02
complimenti Tigre !
Citazione
 
2018  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"