logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

MUZZERUNNING 2018 : IL REGNO DELLE ARCIGNE

MUZZERUNNIG 2018 / UNA CORSA DA  VERI ARCIGNI

TRA LE DONNE TRIONFO DI  MARGHERITA CIBEI  CHE FRANTUMA IL REC

LA COACH SARA NUCERA  OTTIMO BRONZO , FABRIZIO CALEVRO TRA I MIGLIORI

GABRIELE BENEDETTI DELLA PRO AVIS PRIMO ASSOLUTO

 

LE GRAZIE. La quinta edizione della Muzzerunning 2018 si tinge dei luminosi e gloriosi colori gialloneri, quelli dell'ASD Golfo dei Poeti che porta sul podio della classifica femminile due grandissime atlete: Margherita Cibei, dominatrice assoluta e nuova recordwoman della corsa e la coach Sara Nucera che coglie un prestigioso terzo posto dopo una gara di straordinaria intensità. Nella classifica maschile si registra l'ennesimo successo di Gabriele Benedetti della Pro Avis di Castelnuovo Magra, mentre l'Arcigno Fabrizio Calevro si piazza al sesto posto dimostrando di essere tra i migliori giovani del circuito e primo di categoria.

Gara bellissima e di rara suggestione questa Muzzerunnig, ideata dagli amici dell'ASD Forza e Coraggio delle Grazie, in collaborazione con il Comune di Portovenere e gli Enti Locali per ricordare Caterina Buila,  scomparsa in giovane età e sempre nel cuore degli abitanti delle Grazie e di chi l'ha conosciuta.   La manifestazione, giunta alla quinta edizione, ha richiamato alle Grazie oltre 250 marciatori tra non competitivi e competitivi a testimoniare che, quando le gare sono organizzate bene, la presenza è sempre massiccia ed il passaparola positivo fra i podisti è sempre la miglior pubblicità.

Complimenti quindi allo staff della gloriosa società Forza e Coraggio , coordinato dall'amico Franco Carassale.

Grazie ai militi della Pubblica Assistenza e ai volontari del sodalizio graziotto la corsa si è svolta nel migliore dei modi sotto un sole estivo che ha messo a dura prova la resistenza degli atleti lungo la lunga salita di 7,2 Km che dalle Grazie porta al Forte Muzzerone  con pendenze del 5,5% ed un dislivello di circa 350 metri.

 

Ottimo il servizio di ristoro lungo il percorso e soprattutto quello di fine gara con un buffet straordinario di prodotti locali e 

con i fiumi di birra fresca artigianale  spillata  sul momento e assai apprezzata da tutti.

 

MARGHERITA CIBEI "HO CORSO LIBERA SENZA PRESSIONI" COME UNA LEONESSA NELLA SAVANA

Ma torniamo alla gara e alla straordinaria impresa di Margherita Cibei e Sara Nucera. Dopo il giro di lancio in pianura che ha portato gli atleti dai Giardini delle Grazie sino al Varignano, la corsa è entrata nel vivo con la salita sterrata che attraversa la cava; qui Super Maggie ha messo il turbo,  ha cominciato a mulinare le gambe come bielle di una Ferrari dal motore brillante e ha cominciato a spingere mettendosi alle spalle uomini di grande spessore atletico: superMaggie , sospinta dal tifo di papà Carlo e dall'entusiasmo arcigno, ha conquistato il Muzzerone con potenza ed eleganza di falcata. La sua è stata un'ascesa trionfale stile Froome al Giro d'Italia , praticamente senza rivali : "Sono salita libera, d'istinto senza guardare il cronometro, senza pormi dei problemi, senza pressioni e mi sono goduta questa vittoria passo dopo passo. Sono veramente felice e ringrazio Lorenzo cui dedico questo mio successo". Grande Super Maggie, vai vai e corri sempre così libera come una leonessa  nella savana, libera di cacciare e di….trionfare.....il Muzzerone è la tua preda..e tu sei la Regina.

 

SARA NUCERA, LA CLASSE NON E' ACQUA

La coach Sara Nucera è come il vino di qualità eccellente, più invecchia (perdonami Sara) più si fa apprezzare. Leggera e agile come una libellula , in salita  e nei percorsi tortuosi Sara  si esalta e dimostra intatta tutta la sua classe. Il suo terzo  posto è tanto più prestigioso in quanto ottenuto dopo due giorni massacranti  spesi ad organizzare  stage di atletica al Montagna e lo stand della Festa dello Sport. La Sara per gli Arcigni è una risorsa importante e Dio sa dove riesce a trovare tutte le energie per fare così tante cose ed essere sempre disponibile con chi gli chiede consigli e lumi. La Sara Arcigna è il nostro faro e di questo non smetteremo mai di ringraziarla…Detto questo la sua è stata una gara tecnicamente fantastica e tatticamente perfetta..quindi un esempio per le ragazze più giovani. Forza Sara!

Tra i maschi gialloneri  da sottolineare la grande prestazione di Fabrizio Calevro che, a mio parere, ha ancora grandi margini di miglioramento: un ragazzo timido e onesto ma dagli artigli felini che in corsa sa farsi rispettare !!!

Tengo personalmente a fare i complimenti a tutta la squadra e soprattutto all'amico e consigliere Andrea Irbetti, mio compagno di avventura nella velocità su pista: nonostante  un fisico da velocista con una muscolatura importante , ha spinto alla grande in salita, togliendosi la soddisfazione di realizzare un ottimo tempo ! Brfavo Andrea !!!

E ora alle prossime gare arcigne !

 

Ad Maiora

Manuel Cecchinelli

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"