logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

IL CICLONE

Ciao a tutti amici Arcigni!

Questo week end siamo andati a Stia in provincia di Arezzo; dove venne girato in parte, il film di Leonardo Pieraccioni: Il Ciclone,  per i Campionati Nazionali Uisp Trail, tappa del nostro Campionato Societario, ma solamente per la distanza di 36Km, quindi una gara molto dura, ma che assicurava un notevole punteggio per il nostro Campionato; e se io qualche settimana fa, ero certo di affrontarlo, dopo la gara del Mulinaccio, ho cambiato idea, decidendo di partecipare alla 13 Km, che pero' non assegna alcun punteggio in classifica. A dire la verita' ad inizio settimana, non ero nemmeno certo di andare a Stia, ma purtroppo dopo la disgrazia del nostro caro amico Arcigno: Giampaolo; ho deciso di andare assieme agli altri Arcigni, anche loro provati dal dispiacere, anche solo per dire, io ci sono, ed onorare cosi' un nostro compagno di corse. Partenza all'alba per raggiungere Stia,con Manuela e Laura, dopo quasi tre ore, arriviamo nel bel paese toscano, dove come scritto prima, si potevano riconoscere la Piazza, dove vennero girate, scene del film, e da dove sarebbe partita la gara, li' abbiamo trovato gli altri Arcigni:

Fabrizio Calevro, Sandro, Matteo e Luigi, durante il briefing viene annunciato, che per causa di alcuni vandali, che hanno avuto la bella pensata, di togliere le bandelle, e di ostruire la segnaletica del Trail lungo, la gara avrebbe subito, l'aumento di un km sulla distanza peraltro gia' impegnativa di 36 km; io e Laura, eravamo un po' piu' tranquilli perche' la nostra distanza di 13 Km, sarebbe rimasta immutata; la partenza era unica per le due distanze, fissata alle ore 9, e sin da subito iniziava la salita, e gli atleti andavano quasi a passo, sino ad arrivare al Castello di Porciano, e quindi ancora in salita, sino al 10 Km, dove le strade si sarebbero divise; per la 36Km verso il Monte Falterona, mentre il 13 ritornava a Stia; e sfruttando la discesa, io e Laura terminiamo la gara in poco piu' di due ore, terminando la gara con la medaglia al collo, e dopo la doccia, e aver usufruito del pasta party; abbiamo atteso l'arrivo degli altri arcigni: il primo ad arrivare e' stato: Fabrizio Calevro: un vero ciclone, che al suo primo trail, ha fatto una prestazione eccezionale, lottando addirittura nelle prime posizioni; poi Sandro, poi Matteo, Manuela, e Luigi, bravissimi tutti anche loro, arrivati al traguardo provati dalla stanchezza, ma tutti con la medaglia da finisher al collo, completando una grande impresa, e al termine della gara, abbiamo assistito alle premiazioni Uisp. Bellissima giornata di festa, e Trail organizzato molto bene. Concludo con le doverose condoglianze alla famiglia Tonini, posso solo scrivere, che per quello che ho conosciuto io, Giampaolo mi ha fatto un'ottima impressione, e quando lo vedevo, scambiavo volentieri, quattro chiacchere con lui, e ho avuto l'enorme piacere, di concludere con lui, la Maratona di Carrara, lo scorso febbraio, e ovunque tu sia: Ciao Giampaolo.

Andrea Giumelli.

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"