logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

GRAN PRIX POLYTAN / ROBERTO CORBANI PERSONAL BEST NEI 400

GRAN PRIX POLYTAN / ROBERTO CORBANI FA IL PERSONAL BEST SUI 400 METRI PIANI

"IL MIO IDOLO E' STATO L'OTTOCENTISTA  MARCELLO FIASCONARO, AL QUALE MI ISPIRO"

 

LA SPEZIA (Campo Montagna). Roberto Corbani (classe 1956) , portacolori dell'Asd Golfo dei Poeti e vice Campione Italiano Uisp  nei 400 metri piani  di categoria, continua a stupire e a regalarsi altre soddisfazioni nelle discipline della velocità.

Nel Gran Prix Polytan di Atletica Leggera ( segnatamente nella seconda giornata di Giovedì 19 luglio 2018 ), svoltosi sulla nuovissima pista dell'impianto "Montagna", il nostro Roberto ha realizzato il suo personal best sui 400 metri piani facendo fermare le lancette del cronometro sul tempo di 1:11:50  migliorando quindi di due centesimi il precedente best che era di 1:11:52 realizzato a Celle Ligure durante i Campionati Italiani Uisp.

Ma ciò non basta per evidenziare la sua grande prestazione. Ciò che veramente stupisce e che ha dello sbalorditivo è che Roberto ha corso la batteria dei 400 metri soltanto (udite udite !)  20 minuti dopo aver disputato la gara dei 100 metri piani insieme al sottoscritto.

Dio solo sa come Roberto sia riuscito a recuperare dopo uno sforzo così intenso rappresentato dai 100 metri piani chiusi con l'ottimo tempo di 14:95. 

Personalmente mi sarei fermato alla gara dei 100  anche perchè il tempo di recupero era insufficiente per intraprendere un'altra gara su pista.  E per di più si trattava dei 400 metri conosciuti come il giro della morte.

"Manuel li provo. Vada come vada sono qui per divertirmi!"  Pensaci bene. C'è un caldo pazzesco e non hai recuperato.

"Ormai mi butto".  Assegnatagli la prima corsia, Roberto è partito bene dai blocchi, ha tenuto bene in curva e ha dato gas al motore ( un turbodiesel)  sul rettifilo finale : personal best !!!

"Sono molto contento - ha detto Roberto - perchè dopo i 100 non pensavo di farcela ed invece ho fatto il record"

Roberto , come fisico, rirorda quello dell'ottocentista Marcello Fiasconaro ( recordman mondiale dal 1973 al 1976 sul doppio giro, battuto poi ai Giochi Olimpici di Montreal dal mitico Juantorena detto "el caballo") :alto e dalla muscolatura potente Fiasconaro ( nato a Città del Capo e giocatore di Rugby ) è stato il più grande interprete italiano della doppia distanza. "Mi ispiro a lui - ha detto Roberto - e credo di dare il meglio proprio nel mezzofondo veloce". Fiasconaro è nato il 19 luglio del 1949 e Roberto Corbani ha fatto segnare il suo best il 19 luglio del 2018. Coincidenze ?

Quanto a chi scrive ho gareggiato solo nei 100 con un tempo di 14.44 e l'anemometro che segnava un vento a favore di più 2 metri al secondo: una prestazione buona che lascia ben sperare per il prosieguo della stagione.

Ad maiora

 

Manuel Cecchinelli

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2018  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"