logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

GONNA FLY NOW

Ciao a tutti amici Arcigni!
E' vero che ho detto che non sapevo con esattezza quando l'Uomo Tigre sarebbe tornato alle corse, dopo la Maratona di Pisa di quasi 15 giorni fa, anche perche' un po' stanco mi aveva detto di esserlo, e la stagione e' stata dura ma anche bellissima, aveva detto che si sarebbe preso un indeterminato periodo di riposo, ma durante lo smalti pandoro del 26 Dicembre scorso, dove ogni anno a Santo Stefano si ritrovano gli Arcigni della Lunigiana e non per la consueta corsa smalti Pandoro appunto... io sono venuto accompagnato dal mio coach Irk, anche per ringraziarlo degli ottimi allenamenti che abbiamo fatto assieme, nella parte finale della stagione; abbiamo passeggiato fino alla Fortezza Brunella, ho capito che avevo ancora piu' bisogno dell'Uomo Tigre, e quindi ho deciso di correre un'ultima gara del 2018, uno spin off di fine stagione, ed io ed altri altri Arcigni: Manuel, Riccardo, Khalid(che finira' a premi)Andrea Farina,Alessio Cortili, Andrea Benacci, Simone(al rientro alle gare competitive)e Sara, oltre alla nostra ospite: l'amica orange: Michela Baldini; ci siamo recati a Lucca; per la Flying Run, modo migliore per chiudere l'anno nel modo migliore, e sopratutto con il sorriso stampato sul volto, dopo un'anno per me, tutt'altro che facile, e sapendo che la Flying Run, veniva organizzata, dal gruppo podistico: Seventies Running Team di Lucca; ho pensato di correre in maniera ''Seventies''con occhiali dell'epoca, fascia vintage, e capelli lunghi! Il titolo del resoconto e' Gonna Fly Now(Puoi volare adesso) colonna sonora di Rocky. Il clima meteo non era dei migliori, anche purtroppo o per fortuna siamo in pieno inverno,  e non e' troppo semplice correre infreddoliti, e prima del via, avevo  dubbi della mia prestazione fisica, in quanto ero fermo dalla Maratona di Pisa, quindi parto adagio, in compagnia di Michela, e dopo i primi kilometri, vedo che le gambe rispondono bene, anche se chiaramente ero quasi senza allenamento da due settimane, ma comunque stavo andando bene, e a detta di Michela, che mi vedeva da dietro; avrei uno strano modo di correre, non appoggiando completamente le gambe, che sembrava che volassi; con solo un calo dopo il 7 Km, e chiudo la gara in 49min; un 'ottimo tempo che sinceramente non mi sarei mai aspettato, e conquisto un'altra medaglia di finisher, cosa a cui io tengo tantissimo, rafforzando la mia personale collezione di medaglie. Ora il 2018 a livello di gare s'e chiuso, come ho detto,il 2018 e' stato un anno complicato per me, ma sono ancora in piedi lottando con tutta la mia forza e la mia grinta che spero che non mi abbandonino mai, con tanti progetti e sogni da realizzare, non sara' faciliema ci mettero' tutto l'impegno che ho, di piu' non posso fare; e anche per questo ho concluso una stagione fantastica sul piano sportivo, e sono molto orgoglioso di cio' che ho fatto, e anche se non e' stato facile, ricordo ancora quando iniziai nel 2015 a correre con gli Arcigni, alcuni pensavano se non fossi troppo grasso per correre o troppo vecchio, per iniziare una simile attivita' agonistica, e senza una determinata preparazione atletica, non avrei retto piu' di alcuni mesi....non e' andata proprio cosi... Un felice anno a tutti gli Arcigni e alle loro famiglie. Buon 2019 da Andrea Giumelli.
2019  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"