LIVE TO TELL

Categoria: Resoconti
Pubblicato Domenica, 20 Gennaio 2019 21:29
Scritto da Andrea Giumelli
Visite: 1210

Ciao a tutti amici Arcigni!

E' iniziato molto bene il 2019, perche' ad ex aequo con Emanuele Ilari, al pranzo delle premiazioni Arcigne, il 5 Gennaio a La Spezia; un'emozione incredibile, che non saputo nascondere, perche' i miei occhi non hanno saputo frenare, le lacrime di gioia, per questo premio bello come nessun altro, perche' vuol dire, che gli Arcigni hanno visto qualcosa di veramente bello, in cio' che ho fatto nel 2018, un' anno veramente importante, e anche difficile a livello personale, che non mi hanno piegato, e mi ha portato a vincere per il secondo anno consecutivo: la classifica chilometrica, a toccare i 3000Km in gara, al quarto posto nel Campionato Societario, a due personal best: nei 10Km e nella Mezza Maratona, ottenuti nel 2016, in un'altra stagione straordinaria, dove anche in quell'anno venni eletto: Arcigno dell'Anno, e ringrazio tutti gli Arcigni per la fiducia che mi hanno dato, perche' e' un bel premio ma allo stesso tempo, una grande responsabilita' perche' comunque nel 2019 devo dimostrare, assieme ad Emanuele, di essere all'altezza di questo premio, e di rappresentare degnamente gli Arcigni.

Dopo questa doverosa parentesi, passiamo al primo resoconto del 2019: titolo scelto: Live to Tell (Vivere per Raccontare), bellissima canzone di Madonna; avevo scritto tempo fa, che mi sarei preso un periodo di pausa, e anche grazie a questa premiazione, ho cambiato idea... e sono tornato a correre con Laura, dopo un po' di tempo, e come l'anno scorso siamo a:  Sala Baganza in provincia di Parma, oltre a noi si e' aggiunto: l'amico orange: Gregorio Maggiani, che ha fatto pero' il percorso piu' lungo, tra l'altro con un'ottima prestazione; io e Laura abbiamo fatto il percorso di 14Km; e un percorso non troppo impegnativo, dove Laura ha potuto constatare al meglio le sue condizioni fisiche, e devo dire che se l'e' cavata egregiamente, anche se devo essere sincero un pochino era preoccupato, ma e' stata veramente bravissima, ed e' sempre piu' in forma, e con un carattere davvero forte, e tagliato il traguardo avevamo tutti e due un sorriso stampato in faccia, eravamo veramente felicissimi, una gioia incredibile,e spero che in stagione faremo tante gare assieme, tante storie da raccontare, una vita da raccontare, ben tornato Uomo Tigre, non credevo saresti tornato cosi' presto, ma forse e' meglio cosi...

Un saluto a tutti da Andrea Giumelli.

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"