logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

CAMPIONATO NAZIONALE UISP CORSA IN SALITA 2019


IL G.P. PARCO APUANE CONQUISTA ENTRAMBI I TITOLI A SQUADRE

BRILLANTI GLI ARCIGNI CON CARMINE COPPOLA E GIANNI LANZOLLA

 

ALPE DI SAN PELLEGRINO. Da Castiglione Garfagnana (525 s.l.m) a San Pellegrino in Alpe a quota 1525 sono 1000 metri di dislivello positivo spalmati su 12 Km di ascesa durissima con pendenze anche al 18%. Su questo aspro e affascinante percorso si è svolto il Campionato Nazionale Uisp di corsa in salita organizzato dal GP Parco Apuane con la collaborazione del Comune di Castiglione Garfagnana e sotto l’egida della Uisp nazionale.

150 gli atleti che hanno partecipato a questa celebre “scalata” verso l’Alpe di San Pellegrino ideata ed  inventata da Graziano Poli nel 2003 e giunta quest’anno alla 17^ edizione.

Il cielo terso e pulito ed un sole tipicamente estivo hanno contribuito a rendere euforico ed eccitante il clima pregara con i podisti ad incitarsi a vicenda così come si fa in queste occasioni con  autentico spirito sportivo. Coraggio Passione e Solidarietà vanno a braccetto…..

 

Il Gruppo Podistico Parco Alpi Apuane ha letteralmente sbancato…e si è laureato bicampione d’Italia avendo conquistato sia la classifica a squadre maschile sia quella femminile.

Tra gli assoluti brillante vittoria di Massimo Mei dell’Atletica Castello che ha preceduto Gabriele Benedetti della Pro Avis Castelnuovo e Alessio Galizzi dell’Atletica Isola d’Elba mentre tra le donne il successo è arriso a Manuela Marcolini davanti ad Elena Bertolotti ed Erica Togneri della società di casa.

Convincente prestazione degli Arcigni presenti in 9 a questa Kermesse. Carmine Coppola il migliore della compagine giallonera è giunto 29° assoluto mentre l’unico arcigno  ad andare a premio è stato Gianni Lanzolla , 13° tra i Veterani cui va il nostro plauso.

Ma note di merito anche per Daniele Battilani, Simone Covre, Massimo Albani , Simone Vignoli, Stefano Ricchetti, Emanuele Ilari mentre chi vi scrive ha comunque portato a termine la gara onorando la maglia.

La competizione è stata durissima con grande dispendio di energie fisiche e nervose:una sfida dell’uomo all’Alpe che esalta il coraggio e la fatica:  dopo la discesa iniziale è iniziata subito una difficile ascesa nel bosco fino al borgo di Chiozza al 5 chilmetro.

Da lì è iniziata la vera scalata all’Alpe di San Pellegrino con tornanti a gomito ripidissimi e pendenze molto importanti dove potevi solo marciare.

Ma la soddisfazione poi una volta tagliato il traguardo è stata immensa e da lassù lo spettacolo delle Apuane  meraviglioso e appagante…

Un’edizione quindi da incorniciare questa del 2019 come afferma il patron Graziano Poli nonché Presidente del GPP Alpi Apuane: “Tutto si è svolto nel modo migliore sul piano organizzativo e di questo sono contento così come dell’assegnazione del Memorial Tagliasacchi e del Dr. Gabriello Angelini alla squadra migliore”.

Una creatura questa  che Graziano Poli  ha tenuto a battesimo e che è decollata negli anni: “Questa gara l’ho inventata ed ideata nel 2003, poi quando sono diventato Presidente del GPP Alpi Apuane l’abbiamo sviluppata insieme ai miei collaboratori e vedremo di migliorarla ancora”chiosa raggiante Graziano che da’ appuntamento a tutti alle prossime edizioni.

RINGRAZIAMENTI

Vorrei ringraziare i miei compagni di viaggio Massimo Albani  (rallista provetto) che sulla sua mitica Panda ci ha condotto a Castiglione, il nostro “Cicerone” Alessio Cortili e il guizzante  Simone Vignoli mentre rinnovo i miei auguri a Piero Tedesco dell’Atletica Arci Favaro che ha festeggiato sull’Alpe di San Pellegrino il suo compleanno.

 

FORZA ARCIGNI

Manuel Cecchinelli

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna

2019  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"