logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

Prima Marcia delle Grazie / Sui sentieri degli Arcigni

"Calcantibus Pedibus"  non ci ferma nessuno ! 

 

Le Grazie (Portovenere). La prima domenica con l'ora solare ci ha regalato una giornata autunnale meravigliosa con cielo terso e sole primaverile: una temperatura mite che invoglia ad uscire e ad immergersi nella natura dopo una settimana di lavoro e di stress....E allora ? Giù dalle brande ! Fuori di casa ! Le scarpette ci aspettano !

Un'occasione irrinunciabile per partecipare alla Prima Marcia delle Grazie, una manifestazione podistica di 8-14 Km organizzata dagli Amici dell'Asd Forza e Coraggio 1914 in collaborazione con il Comune di Portovenere e sotto l'egida del Comitato Coordinamento Marce della Spezia. Quasi 150 i podisti/ marciatori iscritti a questa bella rassegna in memoria di Salvatore Coluccia e magistralmente allestita da Franco Carassale, Massimo Borghini e Giuseppe Lo Presti.

 

Chi vi scrive, insieme ai compagni "arcigni" Lorenzo Paita ed Andrea Benacci, è partito di buon mattino per recarsi presso la sede della Forza e Coraggio delle Grazie ed affrontare il percorso lungo di 14 chilometri.

Dopo il passaggio nel borgo delle Grazie, il tracciato portava alla Villa Romana dietro il Varignano, per poi inerpicarsi vero la salita del Cavo e quindi toccare il borgo di Portovenere, perla splendente di fronte ad un mare che invogliava a tuffarcisi!

Dopo essere passati davanti a San Pietro ed aver attraversato il paese, siamo saliti verso il Castello e abbiamo affrontato ( sia pure dalla parte contraria) il sentiero del Trail GDP;  quindi ci siamo inerpicati verso la via del  Muzzerone: una salita tosta che richiede resistenza e polmoni e "calcantibus pedibus" (citazione scherzosa di Lorenzo Paita, medico, ma al Liceo insuperabile latinista) non abbiamo mollato di un centimetro fino a conquistare Sella di Derbi!

  Insomma per chi conosce il territorio un tracciato duro con un dislivello positivo di quasi trecento metri.....

Ma, sul sentiero del Muzzerone il panorama era spettacolare: non solo l'isola  Palmaria, il Tino  ed il Golfo dei Poeti ma tutta la catena Appenninica con le Apuane sullo sfondo e la costa toscana sino alla Versilia....un privilegio che non si finisce mai di apprezzare...

Dopo Sella di Derbi il percorso spianava e cominciava la discesa verso le Grazie a conclusione di un anello meraviglioso dove sono sono stati allestiti due punti ristoro rifornitissimi.

In discesa Lorenzo, Andrea ed il vostro cronista  abbiamo ovviamente aumentato il ritmo insieme a Gloria Fagiani e al papà di Elisa Cosini, cercando di sciogliere un pò di acido lattico.... e ,alla fine ,abbiamo chiuso i 14 chilometri con un tempo discreto...niente male....

LE ACCIUGHE DELLE GRAZIE, DELIZIA DEL RISTORO!

All'arrivo piacevole sorpresa... Per rifocillarsi  ci attendeva un ristoro memorabile con appetitosissimi panini integrali alle acciughe, focaccia, pizza, cioccolata e pandoro natalizio: roba da leccarsi i baffi ma anche le orecchie....quindi Aranciata, Coca Cola e H2O da bere a garganella per spegnere la sete.....

Complimenti quindi  agli organizzatori che hanno realizzato un lavoro d'equipe perfetto con incroci tutti ben presidiati ed un efficientissimo servizio di assistenza ai marciatori e ai podisti con gli amici della Protezione Civile impegnati sul percorso insieme ai militi della Pubblica Assistenza.

Come pacco gara ( solo 3 euro il costo di iscrizione) abbiamo ricevuto una bottiglia di buon vino ed una maglietta della Forza e Coraggio  mentre come gruppo siamo arrivati settimi vincendo una coppa e tre borracce.

Una Marcia da Dieci e Lode ! Ma -se permettete - il vero piacere è stato correre insieme agli Arcigni Andrea e Lorenzo a formare un trio che vede nella corsa solo sport e puro divertimento !

 

Ad Maiora

Manuel Cecchinelli

2019  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"