logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

SU E GIÙ PER LE COLLINE DELLA CITTÀ

CAMMINARE PER  RISCOPRIRE LE BELLEZZE DEI NOSTRI DINTORNI

 
LA SPEZIA. La Liguria, si sa , è regione "arancione" che,in tempi di pandemia, significa non oltrepassare, se non per comprovati motivi di lavoro e salute et cetera, i confini del nostro territorio ovvero del nostro comune di residenza.
Questa privazione di una nostra libertà costituzionale, ovvero il diritto alla mobilità, ci costringe a ripensare il nostro tempo libero. Cosa possiamo fare, dove possiamo andare e soprattutto dove possiamo correre ? 
Insieme all'amico ed arcigno Lorenzo, abbiamo pensato che scoprire o riscoprire i  luoghi meravigliosi che ci circondano, avrebbe potuto rappresentare un valido motivo per unire i nostri allenamenti podistici al piacere di conoscere  i boschi, i sentieri, i borghi che caratterizzano le nostre colline. Una immersione totale nella Natura, lontani dal traffico, con solo il canto di qualche passerotto in cerca di cibo. Detto. Fatto.
Domenica 22 Novembre 2020  Anno Domini abbiamo percorso circa 10 Km sulle colline della nostra città, un pò correndo, un pò camminando.
Giornata splendida con cielo terso e pulito e l'aria frizzantina che ti da' comunque una sferzata di energia: il tempo ideale per rimettere in circolo il sangue e riempire i polmoni di ossigeno e svuotare il cervello dai fastidiosi pensieri di una settimana lavorativa pesante....
Partenza alle 09.45 dalla Pieve e quindi percorso in salita verso il Felettino attraverso via dei Pilastri. Giunti all'incrocio con via Montalbano abbiamo preso una vecchia mulattiera che ci ha portato sulla sommità del Montalbano: da qui si poteva proseguire verso il Forte oppure attraverso il sentiero del Cai ridiscendere verso Isola. Abbiamo optato per questa seconda alternativa fino a raggiungere la graziosa e caratteristica Pieve;  quindi siamo scesi fino ad incrociare la Villa storica di Virginia Oldoini, contessa di Castiglione, cugina di Camillo Benso di Cavour ed amante di Napoleone III: di lei si dice che, tra le lenzuola, avesse contribuito non poco alla causa dell'Unità d'Italia e di questo ovviamente gliene saremo sempre grati come cittadini e come italiani.
Il bianco ma soprattutto il  rosso ligure della Villa brillavano sotto i raggi del sole e spiccavano nel verde del bosco creando un suggestivo contrasto che riprendeva i colori  della nostra bandiera :il cielo azzurro sembrava esaltare questa policromia patriottica... La Villa di proprietà della famiglia Dall'Ara viene utilizzata per organizzare convegni culturali e cerimonie nuziali ed è un patrimonio storico che ogni cittadino dovrebbe conoscere....
Proseguendo poi  verso via del Forno e lungo il Torrente Dorgia siamo arrivati presso il quartiere residenziale di Montepertico per poi attraversare il Favaro e fare ritorno alla Pieve per chiudere questo magico e meraviglioso anello.
Un meraviglioso percorso che , come dice Lorenzo, "ci ha riconciliato con il mondo".
 
 
Semper Voster
 
 
Manuel Cecchinelli

Commenti   

 
0 #1 riccardo rom 2020-11-27 10:04
:-)
Citazione
 
2021  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"