logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

Resoconti

GONNA FLY NOW

Ciao a tutti amici Arcigni!
E' vero che ho detto che non sapevo con esattezza quando l'Uomo Tigre sarebbe tornato alle corse, dopo la Maratona di Pisa di quasi 15 giorni fa, anche perche' un po' stanco mi aveva detto di esserlo, e la stagione e' stata dura ma anche bellissima, aveva detto che si sarebbe preso un indeterminato periodo di riposo, ma durante lo smalti pandoro del 26 Dicembre scorso, dove ogni anno a Santo Stefano si ritrovano gli Arcigni della Lunigiana e non per la consueta corsa smalti Pandoro appunto... io sono venuto accompagnato dal mio coach Irk, anche per ringraziarlo degli ottimi allenamenti che abbiamo fatto assieme, nella parte finale della stagione; abbiamo passeggiato fino alla Fortezza Brunella, ho capito che avevo ancora piu' bisogno dell'Uomo Tigre, e quindi ho deciso di correre un'ultima gara del 2018, uno spin off di fine stagione, ed io ed altri altri Arcigni: Manuel, Riccardo, Khalid(che finira' a premi)Andrea Farina,Alessio Cortili, Andrea Benacci, Simone(al rientro alle gare competitive)e Sara, oltre alla nostra ospite: l'amica orange: Michela Baldini; ci siamo recati a Lucca; per la Flying Run, modo migliore per chiudere l'anno nel modo migliore, e sopratutto con il sorriso stampato sul volto, dopo un'anno per me, tutt'altro che facile, e sapendo che la Flying Run, veniva organizzata, dal gruppo podistico: Seventies Running Team di Lucca; ho pensato di correre in maniera ''Seventies''con occhiali dell'epoca, fascia vintage, e capelli lunghi!

Leggi tutto: GONNA FLY NOW

GLI ARCIGNI FESTEGGIANO A LUCCA IL FANTASTICO 2018 DI KHALID

Il campione giallonero :"Ringrazio tutta la squadra per questa stagione memorabile".

Lucca.  Il nostro Khalid ha scelto l'amata Toscana per disputare  l'ultima gara dell'anno e, per la precisione, la Flying Run di Lucca organizzata dall'ASD Seventies in collaborazione con l'amministrazione comunale e sotto l'egida dell'Uisp locale: una gara veloce,   della lunghezza di 10 km con partenza ed arrivo nella centralissima Piazza San Michele su un percorso nervoso che si snodava in parte lungo le Mura ed in parte nel bellissimo  centro storico del capoluogo toscano. Una manifestazione, giunta alla seconda edizione, che ha visto alla partenza quasi 1600 podisti tra i quali oltre 400 i competitivi che si sono cimentati lungo il tracciato dei 10 Km mentre i non competitivi hanno optato per il circuito urbano di 5 chilometri. Lo scopo degli organizzatori era raccogliere fondi da devolvere in beneficenza ad associazioni che si occupano di disabilità e , anche sotto questo aspetto, la rassegna è stata un successo vista l'altissimo numero di partecipanti. Insomma Khalid non poteva scegliere di meglio per chiudere un anno che lo ha visto protagonista assoluto con 13 allori e numerosi piazzamenti di prestigio.  Nel 2019 - è risaputo - "la Freccia di Agadir" inizierà infatti una nuova  avventura sportiva agonistica con  l'Atletica Casone Noceto dove sarà tesserato come FIDAL , mentre potrà continuare a vestire la canotta giallonera come tesserato UISP. 

Leggi tutto: GLI ARCIGNI FESTEGGIANO A LUCCA IL FANTASTICO 2018 DI KHALID

L' UOMO TIGRE

Ciao a tutti amici Arcigni!

E siamo arrivati alla fine della mia tosta stagione, ma ho lasciato per ultima, come data del mio campionato: la Maratona di Pisa; una gara che avevo gia' scelto di fare, ad inizio stagione, quando fu reso noto, il Campionato Societario, che includeva appunto la gara di Pisa come tappa conclusiva(oltre che la Pisanina Half Marathon di 21Km); e sono molti i motivi che mi hanno spinto a fare una gara come questa, anche se la mia preparazione, non certo quella giusta per affrontare la Maratona, in quanto non dispongo di una grande allenamento, di almeno 30-35 Km, che a mio avviso sono necessari per affrontare questa gara; ma volevo mettermi in gioco comunque; e la settimana prima avevo fatto, il Trail di Portofino, e le mie gambe stavano ancora bene, anche perche' non avevo bisogno di velocita', ma di resistenza, poi testa ed il cuore, li avrei dovuti tirare fuori; perche' la Maratona, non e' una gara come le altre; e anche la sera prima, si fa gia' sentire; ti sveglia all'improvviso, e la vivi gia' dentro di te, perche' sai che dovrai dare tutto te stesso. Arriva presto la sveglia e nemmeno te ne accorgi, faccio un'abbondante colazione: pasta, toast, frutta, fette biscottate e marmellata, ed e' calma apparente, si preparano le ultime cose e si parte, direzione Pisa; li ci sono tutti gli altri Arcigni, c'e chi fa la Mezza, chi la Maratona come

Leggi tutto: L' UOMO TIGRE

CORSA DI BABBO NATALE / ALESSIO CORTILI IN GRANDE SPOLVERO PREMIATO A MONTECATINI

CORSA DI BABBO NATALE / ALESSIO CORTILI TRA I MIGLIORI  A MONTECATINI

"FELICE DI ESSERE TORNATO ALLE GARE, ORA VOGLIO DIVERTIRMI CON LE CAMPESTRI"

IL "GIAGUARO DI GRAGNOLA"  ALLA CACCIA DI ALTRI TROFEI

MONTECATINI TERME. Sotto il cielo plumbeo della rinomata città termale toscana, sfreccia la riccioluta chioma dell'Arcigno Alessio Cortili. Il quale, grazie ad una prestazione da incorniciare, riesce ad arrivare tra i primi quaranta atleti assoluti ovvero nelle parte nobile della classifica conquistando un meritato premio da parte degli organizzatori.

Un bellissimo ritorno alle gare competitive quello di Alessio Cortili ( classe 1981) che dopo quasi due anni di assenza, ha tolto la ruggine ai muscoli e si è messo di nuovo a correre con grande cattiveria agonistica e grande determinazione, cogliendo subito risultati importanti. Nella 10 Km di Montecatini (la Corsa dei Babbo Natale) Alessio è partito molti bene ed è rimasto sempre nel gruppo dei migliori battendosi con orgoglio e coraggio , e giungendo al traguardo con ancora tanta energia da vendere: una gara  tatticamente intelligente la sua  che  rappresenta una grandissima iniezione di fiducia per  il nostro Alessio. Del resto  la competizione di Montecatini, una saliscendi impegnativa e nervosa, con  quasi 400 atleti al via, costituiva un ottimo test e un bel banco di prova per misurare la condizione atletica: un esame che Alessio ha superato a pieni voti.

  Ma il "Giaguaro di Gragnola" non si vuole certo fermare qui e, quale predatore terribile ed insaziabile,  intende dare la "caccia" ad altri Trofei. Del resto la potenza, la resitistenza , la velocità non gli mancano e basta dare un'occhiata al suo curriculum per capire che l'ex atleta del Casone Noceto, quando spinge sull'acceleratore , può veramente fare male agli avversari e togliersi tante soddisfazioni.

Già  la settimana scorsa nella Campestre di San Rossore di 5 Km Super Alessio era andato veramente forte con una media di quasi 4 minuti a chilometro, mentre a Montecatini , ha confermato il suo bel momento con un'altra performance di grande spessore scendendo in certi tratti sotto i 4 minuti  a chilometro.

"Sono soddisfatto del mio risultato - ha detto raggiante Alessio - sono partito bene e ho finito in progressione e questo mi da' morale e fiducia per il prosieguo della mia attività agonistica. Ora, con il mio amico Paolo Ravioli, voglio divertirmi con le campestri in cui posso migliorarmi e togliermi qualche soddisfazione"

"Ho in programma di andare a correre la prossima campestre di Firenze, ma vorrei ,con la guida della coach Sara Nucera provare ad aumentare la mia velocità in pista e provare il mezzofondo veloce. Vedremo"..

Bravissimo Alessio ti vogliamo così : con gli occhi felini e la "zampata" tagliente. Da "Giaguaro di Gragnola".

 

IL REGOLARISTA  RICCARDO ROMANO CHIUDE IL CERCHIO.

Della spedizione a Montecatini hanno fatto parte il sottoscritto e  l'amico e regolarista Riccardo Romano che, nonostante gli infortuni, ha tenuto   duro ed è riuscito a portare  al traguardo la canotta giallonera. Complimenti quindi al nostro Buon Riccardo che,  in quanto a numero di gare disputate, è sicuramente da podio arcigno.

Manuel Cecchinelli

READY OR NOT

Ciao a tutti amici Arcigni!Domenica 9 Dicembre: io, Daniele, Gianni Lanzolla, Max Miglioranza, Paola Carassale ed Ivan Cozzani abbiamo partecipato al Trail del Monte di Portofino, ed e' stato per me l'ultimo test prima della Maratona di Pisa; per questo motivo ho scelto come titolo del resoconto musicale di questa settimana: il brano dei Fugees: Ready or Not(Pronto oppure no); anche se devo ammettere, con tutta onesta', che questa gara, non era proprio la gara ideale, da affrontare prima di una Maratona; ma per questo motivo non ho sicuramente forzato il ritmo, anche perche' con salite toste, terreno non certo con molto grip, non a caso ho rischiato di scivolare, un paio di volte, senza conseguenze; non avrei sicuramente abbassato di molto il mio tempo: 4h spaccate; e anche per questo ne ho aprofittato per scattare delle foto, nei bellissimi promontori di Portofino; che recentemente ha subito danni da fortissime piogge, ormai meglio conosciute come bombe d'acqua, che hanno anche isolato Portofino per alcuni mesi, e che per tali motivi, lo staff della gara, ha

Leggi tutto: READY OR NOT

SE PIOVESSE IL TUO NOME

Ciao a tutti amici Arcigni!

Questo week  end sono stato impegnato in due gare: la Retro dei Babbi Natale a Pietrasanta, Sabato 1 Dicembre, e la Run for Children, Domenica 2 Dicembre;  per iniziare diciamo ''dolcemente'' il mese di Dicembre, che avra' un finale agonistico molto impegnativo: il Trail di Portofino, la settimana prossima, ma sopratutto: la Maratona di Pisa che mi aspetta tra due settimane; il titolo del resoconto di questa settimana e' tratto dal bellissimo brano di Elisa: Se Piovesse il tuo nome, dedicato al ritorno al ritorno di Laura in gara; seppur camminando alla Run for Children. Sabato assieme a Daniele Battilani, siamo andati a Pietrasanta, dove in un clima molto Natalizio era prevista: la Retro dei Babbi Natale, dove ad ogni atleta, era stato consegnato un costume rosso di Babbo Natale, da utilizzare in gara, nei tre giri di pista atletica da percorrere in retromarcia, per un totale di un 1,6 Km; dove Daniele e' stato premiato come primo della sua Categoria, ed io sono stato premiato come quinto; una bellissima soddisfazione, e colgo l'occasione per ringraziare: Giuseppe Angeli, per il suo impegno e dedizione ad organizzare gare in questa disciplina. Domenica appuntamento con la gara di beneficenza di 5 Km: Run for Children; con il quale parte dei proventi, verranno donati al reparto pediatrico,

Leggi tutto: SE PIOVESSE IL TUO NOME

2019  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"