logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

NEWS

T'IMMAGINI

Ciao a tutti amici Arcigni!

Questo resoconto racconta di ben tre gare nell'arco di una settimana: Domenica 29 aprile: Corsa di Marmo sulle cave di Marmo, a Carrara, Mercoledi 1' Maggio a Barbarasco, e ieri Domenica 6 Maggio a Lucca per la Mezza Maratona, e il titolo del resoconto prende spunto dalla canzone di Vasco Rossi: T'immagini, e leggendo scoprirete il perche'. Parto da Domenica 29 aprile: scenario molto particolare delle cave di Fantiscritti a Miseglia, e per me, era una gara inedita, ma gara piuttosto dura,  con saliscendi, e salita finale, quindi ho preferito non forzarla troppo, e l'ho fatta in compagnia dell'amico arcigno: Mauro Matteucci, e l'abbiamo conclusa senza troppi intoppi, gara in cui i nostri arcigni: Carmine Coppola e Simone Donati hanno fornito eccellenti prestazioni. Seconda gara della settimana: Barbarasco, con molti protagonisti del Corrilunigiana, in quanto per il momento non ne fa parte del Circus, ma e' pronta ad entrare nel 2019, e sembrerebbe che i podisti abbiamo apprezzato molto questo circuito, con saliscendi, piacevole, anche se un po' duro, che ha visto il ritorno alle gare della grandissima arcigna:

Leggi tutto: T'IMMAGINI

Abbot's Way 2018 Bobbio-Pontremoli

Il viaggio degli Abbati... 
Tanti trail possono essere definiti dei viaggi e non gare(sempre considerando il risultato che si vuole raggiungere), Abbot's Way e' sicuramente questo... una bellissima avventura lungo l' Appennino di cui ho sentito parlare tante volte da Bruno, Jacopo e tanti altri ed ancora non mi sembra vero di farne parte anche io adesso.
I km per chi non lo sapesse sono 125(gps piu' gps meno) con 5500m di dolci salite, per ogni km fatto ci sarebbe una storia da raccontare, paesaggi e persone da descrivere che hanno condiviso tutto questo con me,  125 km divisi in quattro traguardi ognuno da 30 km circa(cosi da far sembrare la cosa piu' normale).
 
1-da Bobbio a Farini;
La partenza e' bellissima, percorriamo il "Ponte Gobbo" e si inzia subito a salire per la ValTrebbia ammirando il sole che inizia anche lui a salire e che ci preannuncia una splendida e calda giornata, arriviamo a Farini dopo 5 ore veloci, il gruppo con cui corro mi ha permesso di mantenere un buon ritmo, arrivati al ristoro di Farini un po' di torta salata con patate e porri(buonissima) e si riparte subito.
2-da Farini a Bardi; 
Da qui si inizia la salita per toccare il punto piu' alto di tutto il percorso sul monte Lama(circa 1400m), il caldo si fa sentire salendo ma per nostra fortuna durante l' ascesa inizia una sottile pioggia(che ancora ringrazio) che ci rinfresca un bel po'.
Arriviamo a Bardi con ormai 10 ore di corsa sulle spalle, e' qui che si trova la base vita con la sacca di cambio lasciata alla partenza, fin qui abbiamo sudato parecchio visto il caldo e un cambio di maglietta e calzini ci vuole proprio, preparo anche il secondo cambio che mi portero' per Borgo val di Taro poi un piatto di riso e si parte di nuovo.

Leggi tutto: Abbot's Way 2018 Bobbio-Pontremoli

GIACOMO FIGOLI E' TORNATO! TERZO POSTO AL MEMORIAL SANARICO

MEMORIAL SANARICO / 4^ TAPPA CIRCUITO PODISTICO DELLA  VAL DI MAGRA

Samuele Angelini e Gloria Vannini fanno il vuoto

L'Arcigno Giacomo Figoli  al terzo posto assoluto

L'Olimpionico Alessandro Lambruschini festeggiato prima del via.

Follo.  Il fuoriclasse delle Fiamme Oro Samuele Angelini ha vinto alla maniera forte il II Trofeo Memorial Sanarico valido come quarta tappa del Circuito Podistico della Val di Magra. Il campione della Polizia di Stato, già dominatore del recente Vivicittà della Spezia,  ha chiuso con il tempo di 00:31:24 davanti al compagno di scuderia Nicolò Basso, staccato di 2 secondi mentre al terzo posto si è piazzata  il fortissimo atleta dell'Asd Golfo dei Poeti  Giacomo Figoli che ha realizzato il tempo di 0:33:39.

Tra le donne si è imposta la solita Gloria Vannini ( 00:40:22) della Pro Avis Castelnuovo Magra davanti a Tiziana Cecchinelli e a Paola Lorusso.  

Oltre 100 gli atleti che si sono dati appuntamento davanti al Municipio di Follo per partecipare a questo secondo "Memorial Sanarico", manifestazione podistica organizzata magistralmente dal Movimento Sportivo Popolare sotto la sapiente regia di Chiara Domenichini ed in collaborazione con l'amministrazione comunale per onorare la memoria del compianto agente del Gruppo Sommozzatori della Polizia di Stato. Presente quindi il Questore della Spezia, il sindaco di Follo e rappresentanti delle associazioni di volontariato (Anfass) cui è stato devoluto il contributo di partecipazione.

Leggi tutto: GIACOMO FIGOLI E' TORNATO! TERZO POSTO AL MEMORIAL SANARICO

MEETING MONTAGNA / UNA GIORNATA CON LE STELLE DELL'ATLETICA

MEETING "MONTAGNA"/ BRILLANO LE STELLE AZZURRE AYOMIDE FOLORUNSO E OKI DESOLA

LA  COACH SARA NUCERA VALORIZZA LE NUOVE PROMESSE DELL'ATLETICA SPEZZINA 

NUMEROSO IL PUBBLICO PRESENTE CHE HA "FAME" DI GRANDI EVENTI SPORTIVI

 

La Spezia. Mai inaugurazione di una nuova pista di atletica  è stata più propizia. Infatti nel  "Montagna"  rimesso a lucido dai recenti  lavori di ristrutturazione l'ostacolista Ayomide Folorunso( Fiamme Oro)   con lo strepitoso tempo di 39:03 ha stravinto la gara della sua specialità realizzando la miglior prestazione italiana under 23 sui 300  ostacoli a soli 3 centesimi dal primato italiano assoluto di Marzia Caravelli fatto registrare quattro anni fa a Roma. L' olimpionica di origine nigeriane  ha addirittura migliorato il suo personal best di 73 centesimi che, in atletica, significa un progresso mostruoso. Molto Bene  ha corso anche la sua compagna di squadra (Fiamme Oro) Oki Desola che ha chiuso in 42:89 non lontano dal suo best  personal juniores di 42:77 (record italiano di categoria). Insomma le due stelle dell'atletica italiana non solo hanno dato spettacolo ma  hanno regalato prestigio e lustro a questo primo Meeting svoltosi nel nuovo impianto sportivo del Montagna sulla pista azzurra in tartan che ha visto gareggiare in diverse specialità molti atleti provenienti da tutta Italia.

Leggi tutto: MEETING MONTAGNA / UNA GIORNATA CON LE STELLE DELL'ATLETICA

COSA VUOI CHE SIA

Ciao a tutti amici Arcigni!

Domenica 22, io e altri sei valorosi arcigni ci siamo dati appuntamento a Bedonia per la seconda edizione del Pelpi Trail,  23Km, e 1230m di dislivello, che volete che sia?! Naturalmente e' tutto in senso ironico, e la canzone di Ligabue: Cosa vuoi che sia, da il titolo al mio resoconto della settimana. Scherzi a parte a volte si sottovalutano i Trail, alla quale si partecipa, anche perche' avendo gia' partecipato, lo scorso anno, alla prima edizione di questo Trail, e avendo appunto dei riferimenti, agli Arcigni che mi hanno chiesto informazioni: Stefano Squeri, Silvio, Ilio, ed Elisa, e Laura; Leonardo non me le ha chieste, poiche' anche lui era presente lo scorso anno, ho detto che non era un Trail ne' facile, ne difficile; pero' le gare e sopratutto nel caso dei Trail non sono tutte uguali, poiche' lo scorso anno il clima era piuttosto freddo, e al 12 km in vetta al Monte Pelpi, ove vi e' posta la Croce di ferro, alta ben 22 metri, che segna il crinale del Monte, si vedeva con fatica causa la fitta nebbia, e comunque nonostante il clima freddo chiusi comunque la gara in poco piu' di tre ore e mezza, considerando che era il mio primo trail competitivo, era un'ottimo risultato, ma quest'anno la temperatura media era di ben 27 gradi con punte di 30; e tutti gli atleti in gara,

Leggi tutto: COSA VUOI CHE SIA

CAI LA SPEZIA / GRANDE SUCCESSO DELLA MARCIA "SPECIAL DAY"

CAI LA SPEZIA / GRANDE SUCCESSO DELLA MARCIA "SPECIAL DAY" , "UN SENTIERO PER TUTTI"

LA SPEZIA. Tanti cittadini, famiglie, associazioni di volontariato, semplici appassionati di sport all'aria aperta insieme ai loro amici a quattro zampe si sono dati appuntamento domenica 22 Aprile in Piazza Verdi per partecipare alla Marcia "Special Day": una camminata a carattere ludico motorio, organizzata dalla sezione Cai della Spezia, dall'Azienda Asl numero 5, in collaborazione con l'Amministrazione locale  con l'obiettivo di raccogliere fondi da donare al Soccorso Alpino per l'acquisto di un defribillatore. Tutti in marcia quindi sotto un sole tipicamente estivo all'insegna della solidarietà e della salute e soprattutto della salvaguardia dell'ambiente, un tema caro agli Amici del Club Alpino sempre in prima linea nelle battaglie per la tutela del territorio e della sentieristica locale.

Del resto la marcia si è svolta proprio nello stesso giorno in cui in tutto il mondo si è celebrata l"Earth Day", cioè la festa del nostro pianeta, una giornata ideata negli "anni 60" dal presidente John Fitzgerald Kennedy e poi realizzata dal senatore Gaylord Nelson per promuovere i temi della protezione dell'ambiente e dell'utilizzo di fonti energetiche rinnovabili e compatibili con la Natura. Anche quindi riscoprire antichi sentieri e valorizzarli si inserisce perfettamente in questi temi, perchè tutelare i sentieri vuol dire tutelare l'ambiente ed il nostro patrimonio boschivo.

Leggi tutto: CAI LA SPEZIA / GRANDE SUCCESSO DELLA MARCIA "SPECIAL DAY"

2018  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"