logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

NEWS

Trofeo Avis Castelnuovo /khalis secondo assoluto/ Gli Arcigni prima società

TROFEO AVIS CASTELNUOVO / KHALID SECONDO ASSOLUTO/ ARCIGNI PRIMA SOCIETA'

VINCE ROBERTO NICOLAI DELL'ATLETICA DUFERCO

Castenuovo Magra.  La notizia è che questa volta Khalid è arrivato secondo assoluto ! L'asso giallonero infatti ci aveva abituato troppo bene e, dopo il successo nella Frabole, era lecito aspettarsi un altro oro da parte della Freccia di Agadir. Ma - si sa- ogni gara ha la sua storia e comunque si tratta di un risultato di grande valore.

 Quindi grandi complimenti a Khalid !!! Va benissimo così perchè sulla sua strada l'Arcigno con la bandana ha trovato il giovane campione Roberto Nicolai dell'Atletica Spezia Duferco (che ha esattamente la metà degli anni di Khalid ovvero 20 contro 40) e  che ha percorso i 9,5 chilometri del circuito in 29 primi e 42 secondi ; un tempo strepitoso che ha messo tutti d'accordo.  Khalid è rimasto staccato di 12" dal vincitore mentre Andrea Alberti dell'Atletica Alta Toscana è giunto terzo con il tempo di 30:21. Il biondocrinuto Nicolai, campione regionale sui 1500 metri su pista e tra i primi 8 in Italia Under 23, ha subito imposto un ritmo infernale alla gara e nessuno è riuscito a tenergli botta. La sua freschezza atletica e la sua leggerezza unite ad una falcata pulita e potente, hanno prevalso sulla carta d'identità un po' ingiallita dei suoi pur validissimi avversari. Bravissimo Roberto !!!

Leggi tutto: Trofeo Avis Castelnuovo /khalis secondo assoluto/ Gli Arcigni prima società

IL PRESIDENTE UISP LA SPEZIA "RINGRAZIO GLI ARCIGNI PER IL TRAIL, VANTO D'ITALIA E NON SOLO

OTTIMO BILANCIO  PER IL TRAIL GOLFO DEI POETI 2018

IL PRESIDENTE UISP ANDREA DREINI " RINGRAZIO GLI ARCIGNI PER IL TRAIL, VANTO D'ITALIA E NON SOLO"

IL CAI DELLA SPEZIA PREZIOSO E INSOSTITUIBILE "PARTNER " DELLA MANIFESTAZIONE 

 

La Spezia. Non è passato neppure un mese dall'ultima edizione del Trail Golfo dei Poeti, ma è chiaro che la società giallonera è già mentalmente proiettata al futuro e al prossimo anno. Certo, per gestire una macchina organizzativa così importante occorrono impegno, dedizione ed energie sempre fresche e disponibili: il nocciolo duro degli Arcigni, costituito dai tanti volontari che anche quest'anno ci hanno messo veramente l'anima, ha mostrato ancora una volta tutto il suo valore. Un valore incommensurabile , un valore arcigno.

Tuttavia, al netto dell'apprezzamento di chi il trail lo ha corso, il riconoscimento istituzionale più importante è arrivato dal presidente della Uisp spezzina, Andrea Dreini, che, in una lettera inviata agli Arcigni, ha ringraziato la nostra società per la capacità e la professionalità dimostrate nell'organizzare una manifestazione "vanto d'Italia e non solo". 

Leggi tutto: IL PRESIDENTE UISP LA SPEZIA "RINGRAZIO GLI ARCIGNI PER IL TRAIL, VANTO D'ITALIA E NON SOLO

FRIDAY NIGHT FEVER

Ciao a tutti amici Arcigni!

Il titolo del resoconto di questa settimana e': Friday Night Fever(La Febbre del Venerdi Sera); piccola parodia della colonna sonora dei Bee Gees; della Febbre del Sabato Sera; Cult Movie degli anni Settanta, che ha segnato un'epoca, e piu' avanti spieghero' il perche'. La gara alla quale ho partecipato questa settimana e' stata: la gara di Molicciara di Castelnuovo; ossia la quarta edizione del Trofeo Pro Avis; di 9,4 Km interamente su strada asfaltata e che era tappa del nostro Campionato Societario, quindi era una ragione per spingere al massimo, per consolidarmi nei primi cinque del Campionato Societario; gara con un clima ancora estivo, nonostante l'Autunno sia gia' cominciato, e Ottobre sia gia' alle porte;

Leggi tutto: FRIDAY NIGHT FEVER

FRABOLE / 13^ MERAVIGLIOSA VITTORIA DI KHALID

FRA.BO.LE / NEI TUNNEL DELLE MERAVIGLIE SPUNTA LA LUCE ABBAGLIANTE DI KHALID

IL CAMPIONE GIALLONERO CONQUISTA LE TREDICESIMA VITTORIA STAGIONALE.

DOPO LA CORSA  MOLTI HANNO CELEBRATO CON UN TUFFO LA FINE DELL'ESTATE.

FRAMURA.  Si chiama anche la "corsa dei tunnel delle meraviglie", la Frabole, appunto che tocca le località di Framura Bonassola e Levanto, attraversando le ex gallerie della Ferrovia riadattate a piste ciclopedonali.

Ma dal bui e freschi  Tunnel della riviera  la "meraviglia" che è apparsa è quella del campione dell'Asd Golfo dei Poeti, Gaout Khalid: una luce in canotta giallonera che ha illuminato la gara ed esaltato i tifosi. Il fortissimo atleta maghrebino ha infatti letteralmente dominato questa competizione di 12,5 chilometri tagliando per primo il traguardo con il tempo strepitoso di 44:38.  Al secondo posto Andrea Lazzarotti della Pro Avis (47:49) mentre medaglia di bronzo Lino Zano (47:54) di Spezia Marathon. Una gara che non ha avuto storie dove Khalid ha imposto subito il ritmo del vincente stroncando sul nascere ogni velleità dei pur validissimi avversari.

Tra le donne il successo è arriso a Michela Morsini di Entella Running (59:58) che ha preceduto la collega Alessandra Sciacca e Pina Buonomo della Madonnetta.

Leggi tutto: FRABOLE / 13^ MERAVIGLIOSA VITTORIA DI KHALID

ALWAYS ON MY MIND

Ciao a tutti amici Arcigni!

Questa settimana la gara a cui ho partecipato assieme all'arcigno Donato, e' la quarta edizione della Savona Half Marathon; per il titolo del resoconto di questa settimana, ho ''scomodato'' Elvis, per  festeggiare, la coppia Arcigna: Maurizio e Luisa che Venerdi scorso, si sono uniti in matrimonio, e la sua canzone: Always on my mind, e' dedicata a loro. In settimana quando mi sono iscritto alla Mezza di Savona, non ero troppo tranquillo in quanto non partecipavo ad una Mezza Maratona dallo scorso Maggio,(Lucca Half Marathon); dove tra l'altro andai bene, ma purtroppo e' passato un pochino di tempo, e non potendo preparare le gare come vorrei, mi devo come sempre arrangiare, e comunque andare a Savona, oltre che andare a trovare: Donato che ringrazio per l'ospitalita', era l'occasione di rivedere: Antonio, un mio ex compagno ai tempi del militare, che non vedevo da 12 anni, e che avrebbe corso assieme a noi, la Mezza, cosi ho unito tutti i puntini, in modo di vedermi con Donato e partire assieme ad Antonio e suo fratello diretti a Savona il mattino della gara;

Leggi tutto: ALWAYS ON MY MIND

Maurizio e Luisa: un amore arcigno

Maurizio e Luisa : un amore "arcigno"

Quando la corsa è  "galeotta".

 

L'amore - si sa - percorre strade infinite...un po' come le vie del Signore... a volte tortuose ed impervie...ma che vale sempre la pena ( ovvero la sofferenza...) di affrontare. L'Amore si può declinare in tanti modi: attrazione, desiderio, passione, condivisione, seduzione e avanti con l'immaginazione.. e così come l'Amicizia ( che guarda caso ha la stessa radice etimologica) si palesa in mille modi diversi, in tanti canali come il  delta di un grande fiume.....

Ad un livello più elevato, l'Amore potrebbe essere definito  un'esperienza olistica, globale, come ben rappresentata da "Siddharta" di Hermann Hesse, mentre quello per l'Uomo, il Creato ed il Creatore è in modo sublime incarnato da San Francesco e descritto nel Cantico delle Creature. 

Maurizio e Luisa hanno fatto il loro percorso di coppia e sono giunti al matrimonio cementati dall'amore ma anche da una passione condivisa : quella del podismo, della corsa in natura. Per Paolo e Francesca nell'Inferno di Dante  fu leggere insieme le avventure di Lancillotto e Ginevra a far nascere il desiderio e la passione; per Maurizio e Luisa la fatica ed il sudore di una gara impossibile   e la soddisfazione di finire insieme un trail o una maratona hanno sicuramente rinforzato la loro unità e soprattutto la loro complicità.

Leggi tutto: Maurizio e Luisa: un amore arcigno

2019  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"