logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

Dopo la Maratona...

La Maratona per me è una bellissima esperienza. Riuscire a fare quello che il normale senso delle persone pensa sia impossibile non ha prezzo (poi ti chiedono: Uh la Maratona…ma quanti km? E tu devi rispondere: quella media:  150 km). E’ una emozione enorme tagliare il traguardo. Nell’ultimo km mi viene sempre in mente la canzone della pubblicità della Swatch di qualche anno fa “How long is a Swatch minute?” http://www.youtube.com/watch?v=17zb_H2ENfU  mentre ripenso a tutti i sacrifici, le ore di allenamento, il dolore avuto, i crampi.

Tutto passa dopo il traguardo. Si…ma oltre il traguardo cosa posso trovare, ancora? Come un drogato…..se ne faccio 40 e sono felice…se ne faccio 100 cosa succede? E cosi, bello bello, faccio la mia prima maratona nel 2003, nel 2004 solo mezze e nel 2005 mi presento alla Pistoia Abetone. Che conta 53 km con l’ascesa finale all’Abetone. Che fai fatica anche a farla in discesa in macchina. Corro per 7 ore e scopro una cosa strana…ossia che il bello viene dopo i 42195 metri  della Maratona. Mentre nella tua testa (probabilmente sono le prime allucinazioni) vedi i maratoneti fermarsi, tu continui a correre. Innesto la marcia “ultra tapascione” e continuo ad andare avanti. Km dopo Km, salita dopo salita. Io vado proprio piano, ma non mi interessa. Quello che mi piace è gustarmi il “mio viaggio” e correre solo per il gusto di farlo, senza tabelle o tempi. Vedere fino a quanto posso andare avanti. Questo, con il passare degli anni, ha portato piccoli, leggeri, inconvenienti che cerco di celare ai più.

-          Velocità media di crociera: mi superano anche i bambini. Anche con impegno non riesco a correre veloce. Le ripetute mi impongo di farle ma non traggo i vantaggi che traggono quelli che mi “scartavetrano” alla Vivicittà

-          Senso di imbarazzo. Normalmente non dico a nessuno cosa faccio. Mi capita di trovare colleghi ed amici che preparano la loro prima maratona e non mi sento di rivelare il fatto che ne faccio, o ne farò, 2 o 3 di seguito….

-          Riscaldamento. “Your marathon is my warm up”…mi sento “sciolto” tra la seconda e la terza ora….prima non carburo ancora bene.

-          Solitudine. Ovvio che non trovi nessuno che si prenda la briga di correre con te 6 ore per un allenamento. Quindi stai solo e ti costruisci un mondo tutto tuo. A volte la cosa degenera e mi trovo a parlare da solo, rispondendomi pure (“come va?” “no dai sto bene”…” ma hai visto che bello?” “ eh si, dovrei venirci più spesso”…se parlo di temi “caldi” riesco anche a litigare tra me e me, tenendomi il broncio per un paio d’ore!)

-          Richiamo della foresta. E qui la frittata è fatta. Sono diventato una sorta di orso che gironzola per ore nei boschi. Se aggiungiamo il fatto che magari sto parlando da solo…..insomma proprio normale normale la cosa non è.

-          Ritrovo con i propri simili. Sembra strano ma, come una calamita, ti trovi intorno altri cinghialotti che hanno la stessa passione e le stesse idee…che sia una sorta di P2 dell’ultra? Come dei congiurati viviamo una vita normale. Ma quando si accende la frontale sembra di vedere il segno di BatMan nel cielo…e ci si riunisce a mo’ di setta segreta.

-          Svarioni filosofici. Stando tanto da solo correndo nel bosco cominci a pensare ad un ritorno primordiale verso il Creato. Da qui una discesa nel “cuore di tenebra” della passione che ti porta verso il minimalismo, ossia il meno avere addosso per sentirsi più a contatto con madre natura. E degenera…niente mp3, niente cronometro, niente gps…poi tagli sulle scarpe ed abbracci il barefootismo….poi provi a toglierti la canotta in estate….insomma…Adamo con la foglia di fico stava partecipando ad una gara…L’ Heaven Ultra Trail.

Runner avvisato………runner avvisato! Oppure avvistato….a correre sul raccordo….

Commenti   

 
0 #1 Gerini 2013-02-23 10:33
CHE FOTO...TI STAI CREANDO UN ALONE MISTICO DA SANTONETRAIL!!!
Citazione
 
2019  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"