logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

 A cura di Jacopo Borniotto

Criceto Vintage

Di sicuro me la sono cercata. Come “promesso” nell’ultimo post ho “azzerato” tutto quanto e sono ripartito dalle basi. Le “basi” sono giri più corti e poi tante ripetute, variazioni, scatti in salita. Voglio essere sincero, come al solito….mi vergogno a parlarne ma…..sto girando in tondo alla maggiolina come un criceto. Anzi, come un criceto vintage visto che, tra l’altro, mi sono avvicinato agli “anta” durante questa settimana (e grazie a tutti, ancora per gli auguri). Cosi sono ormai 4 settimane che faccio allenamenti più brevi ed orientati alla qualità tralasciando la quantità. La prima volta che mi sono avvicinato alla Maggiolina avevo il vomito…mi sarei messo a piangere piuttosto che partire. Il “metodo” è rimasto quello adottato alla Canottieri ossia creato da varie esperienze e “sentito dire” oltre che leggende metropolitane ed un “secondo me” “io avevo fatto”. Ovvio….dovrei chiamare Sara e farmi dare una tabella….forse farei prima….ma lo spirito canottieri resiste a tutto.

Leggi tutto: Criceto Vintage

La mia AW...cosa dire?

Cosa dire?

Prima di tutto un GRAZIE ad Alessio che si è rivelato un vero Spirito Trail. Nonostante avesse un passo molto migliore del mio mi ha atteso sempre, aspettandomi e “ricompattando” il nostro mini-gruppo nell’avventura verso Bobbio. Davvero Grazie, penso che Alessio debba togliere almeno un’oretta dal suo tempo finale, considerando il “peso” che sono stato per lui, soprattutto nella 2° tappa di corsa. Alessio si è strameritato il titolo di Abate e per me sarà sempre un enorme piacere fregiarmi della sua amicizia e della possibilità di correre assieme a lui. Idem per sua moglie Sara, che nel tempo libero, deve essere una organizzatrice della Marathon de Sables considerando una logistica impeccabile lungo tutti i km della gara….davvero una coppia “ultra”!.

Leggi tutto: La mia AW...cosa dire?

La 42Km o l'altra(il)

Dopo aver ricorso due gare su strada da un anno esatto dall’ultima Vivicittà ho pensato che, sì, probabilmente mi metterò a preparare una maratona. Forse per staccare un po’ la testa dalla mole di pensieri e di lavoro che porta il partecipare a delle ultra impegnative e forse perché, in fondo, la trovo la gara più bella, la regina dell’atletica e poi…beh è facile! Ovvio che non parlo dei 4.00 al km (lì non è facile) ma per cercare di migliorare il mio tempo fatto anni addietro a Firenze (3,25….appena sufficiente secondo le tabelle della Canottieri Velocior)…

Comunque….

….Mentre stavo tapascionando, rientrando in Società lunedì sera, ho pensato alle differenze enormi che esistono tra la 42 e l’ultra trail.

Leggi tutto: La 42Km o l'altra(il)

2018  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"