logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

TRAIL VIA DEL MARE CAMOGLI-CALCINARA-TORRIGLIA (GE)

Salve. In netto ritardo mando resoconto (rimasto finora in bozza) del trail via del mare (o antica via del sale) Camogli-Calcinara-Torriglia del 22-4-18; all’incirca una ventina di gare fa (!!)..Seguiranno gli altri più recenti.

Beh prima o poi si doveva pur iniziare a fare un trial serio di 21km, con un’ascesa complessiva di 1100m, ma sinceramente non pensavo fosse così faticoso. Questa gara, insieme alla versione lunga 40km partendo da Camogli, inaugurata giusto quest’anno e organizzata dal famoso Roberto Giordano, runner e cabarettista genovese nonché ideatore di correndo per il mondo, ha subito colpito la mia attenzione, vuoi anche per la vicinanza al luogo di lavoro (Camogli, Calcinara di Uscio vicino Recco). Premetto che via del Mare era ovviamente “da assegnare” alla sola distanza lunga (partendo dal lungomare camogliese), godendo di un panorama costiero ampissimo da levante a ponente nei primi km di ascesa.

 

Ritrovati, grazie al passaggio delle atlete Barbara e Susy della podistica Valpolcevera, in oltre 70 a Calcinara (460slm) per la partenza del corto (un centinaio quelli del lungo) alle ore 10 nei pressi dell’albergo Caprile, il tracciato prevedeva da subito una discesa nel sottobosco fino a 350m e successiva salita fino ai 750m in località Pannesi, prima di procedere in saliscendi fino al km 11 ca; dopo un tratto di ripida discesa e risalita in località Sottocolle si riiniziava a risalire bene (500m in 5km) fino al monte Lavagnola (1100m) prima di ridiscendere fino al paese di Torriglia ubicato a 850m di quota.

Purtroppo il mio fisico è andato in crisi dopo il km 11, dove dopo del 2° ristoro iniziava la ripida salita in campo aperto (e al sole!) e da li in avanti sono avanzato a stento, con crampi che hanno interessato i quadricipiti, che per fortuna poi passavano e più di qualche pensiero sul possibile ritiro. Ma poi mi convincevo di aspettare un altro po’, che forse la salita che vedevo sarebbe stata l’ultima (prima di scorgerne una successiva), e quindi procedevo terminando la gara in 5h, rinunciando a correre anche nel tratto finale in discesa di 4km.

Corsa bella, panorami mozzafiato, pasta party alla fine, tante premiazioni; da rivedere una migliore efficienza delle navette per il ritorno a Calcinara; ma tempo al tempo.

Elenco ora le grandi cazz… commesse nella gara (sperando di aver imparato qualcosa):

1-      Nonostante svariati consigli impiego dello zaino 12lt, troppo “oneroso” sui 21km, e che la sera precedente la gara ho provveduto a riempire con oltre mezzo lt di acqua e sali minerali, con il risultato che già dopo 2km di gara il liquido risultava imbevibile perché caldo; per fortuna avevo con me anche borraccia di riserva che provvedevo a riempire di acqua e finanche coca cola ad ogni ristoro;

2-      Nei primissimi km di discesa nel sottobosco sui sassi e ghiaia storta (e mi andava bene!) e poi successiva caduta in una scarpatina per cercar di recuperare il cappello impigliatosi in un ramo e poi scivolato;

3-      Dopo altri svariati tentativi di cadute (mi sa che la miopia eo gli occhiali qualche problema lo comportano!) in un’altra occasione ci riuscivo benissimo, provocandomi escoriazioni su gambe e braccia, prontamente disinfettate con coca cola; una ragazza che mi precedeva, accorsa, vedendo come mi ero legato le scarpe mi “suggeriva” di inserire la linguetta del laccio nell’apposito inserto delle scarpette per evitare di lasciarlo aperto (e sti cazzi: chi lo sapeva!);

4-      Arrivo verso il centro del paese di Torriglia, dove non vedendo indicazioni per il traguardo (forse se ne erano già andati??), ne chiedo a qualcuno; e qualcuno del paese, esperto come me, mi ha prontamente indicato una stradina da percorrere per gli ultimi metri; in sostanza alla fine del corso mi sono ritrovato “per una selva oscura, ché la diritta via era smarrita”, arrivando così sotto l’arco di arrivo …da dietro e, dopo un ultimo ed infruttuoso sforzo di tornare indietro ed imboccare la giusta strada, passando sotto il traguardo e rigirandomi subito dopo nella giusta direzione.

Alle prox arcigni (che cmq nel frattempo molte ci sono già state).

Commenti   

 
0 #1 anhumunaciz 2019-03-27 03:14
Amoxicillin For Sale: http://theprettyguineapig.com/amoxicillin/ Amoxil Buy Generic http://theprettyguineapig.com/amoxicillin/
Citazione
 
2019  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"