DOMENICA ARCIGNA/ ...ALLE NOVE... ANCHE SE PIOVE...

Categoria: Resoconti
Pubblicato Mercoledì, 09 Dicembre 2020 17:14
Scritto da Manuel Cecchinelli
Visite: 994

SU PER I TORNANTI DI MONTE MARCELLO E PUNTA BIANCA

 

Ameglia (Sp) Dopo una settimana di stress lavorativo, la domenica , inutile dirlo, dovrebbe essere il giorno dello "scarico", della corsa, del cazzeggio, di muovere le gambe e di spedire i pensieri su una mongolfiera alla deriva nei cieli....

 

Eh già, dovrebbe essere....il giorno della spensieratezza..... del "running together"...della marea gialla.....del piacere "siamo arcigni..."

Le domeniche....in giallonero......che domeniche  !!!  Ricordate amici miei ?

Benedetto giorno ! Prima della pandemia.... si gareggiava, ci si dava appuntamento al Decathlon, ci si messaggiava, ci si preparava il borsone la sera prima, ci si portava qualche gelino, ci s incoraggiava a vicenda, e poi si metteva la sveglia!

Qualche notte insonne l'abbiamo passata vero ?... con l'adrenalina a mille....e magari qualche puntatina in bagno.....ed era sempre come il primo giorno di scuola....con il cuore che scoppiava.......

E poi le gare...gli hurrà, le foto, l'attesa delle premiazioni, della classifiche...oppure magari il solo piacere di aver aiutato un amico a tagliare il traguardo.....che bellissime sensazioni......gli sfottò, le prese in giro, le risate a crepapelle..!!!

Eh...sì...la domenica.... C'era... ricordate... quella benedetta o maledetta sveglia che ci faceva scattare dal letto come grilli e che ci proiettava subito nel clima agonistico... !!! Ma  in che epoca si viveva ? Nel giurassico ? Dove eravamo ? Mah....mi sembra di essere vissuto su un altro pianeta....ma che caspita è successo ? Dove sono piombato ?  Non siamo più un popolo libero....a causa di un essere vivente invisibile che ci ha cambiato la vita...che tenta di strapparcela.....Ci rimane la fantasia....quella non ce la puo' togliere...così come la capacità di sognare.....Maledetto !!!!

Ora la domenica ci si sveglia.....si osserva malinconici il tempo dalla finestra....il borsone è lì che ti guarda : "non mi porti via ? " La divisa degli Arcigni profuma di pulito ed è ripiegata nel settimino....vorrebbe un pettorale....ma è lì....chiusa in un cassetto....come l'album dei ricordi ...insieme alle medaglie....alle magliette celebrative...gli occhi chissà perchè ...mi diventano lucidi....Vaffanculo Covid !!!

Quante gare, quante corse, quanti pensieri.....Arcigni miei ( ma non voglio parafrasare Leopardi...per carità di Dio !)

Ma guardiamo avanti... ! Solo avanti !  Insieme all'amico  Lorenzo Paita  tutte le domeniche la mattina non perdiamo l'occasione di correre...ed il nostro motto potrebbe essere " alle nove....anche se piove..." Non ci arrendiamo...!!!

Sì sì proprio così: alle nove anche se piove.....acqua, pioggia vento neve che ci importa ? Nulla ci ferma....non molliamo....

dannazione !!!!

Anche domenica 6 dicembre , nonostante una pioggerella insistente,  abbiamo percorso circa 10 chilometri in quel di Ameglia, lungo i tornanti di Monte Marcello per poi toccare il sentiero per Punta Bianca , il Monastero di Santa Croce e Bocca di Magra : una giornata uggiosa ed umida caratterizzata dai rovesci di Giove Pluvio che però non ci hanno impedito di muoverci e.... di correre, come diceva Zatopek, con i sogni nel cuore.....con i sogni nel cuore....

Mi raccomando insieme a noi domenica.....alle nove anche se piove.....

Alla prossima

Vostro Manuel

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"