logotype

A.S.D. Golfo Dei Poeti Benvenuti!

Resoconti

GP RUN MUGELLO / SULL'AUTODROMO FIORENTINO ROMBA IL MOTORE DEGLI ARCIGNI

OTTIME LE PRESTAZIONI DI ELISA ANGELINELLI, VALENTINA PIETRA E ALICE ARENA

Scarperia e San Piero (FI). Sull'affascinante  autodromo del Mugello si è svolta domenica 20 gennaio la classica corsa su strada  GP Run organizzata dall'ASD Maratona del Mugello in collaborazione con la delegazione Uisp e le amministrazioni locali. Quasi 1200 atleti tra competitivi e non si sono dati appuntamento presso il paddock dell'Autodromo fiorentino per disputare questa edizione 2019 della GP Run e magari cominciare così in un modo originale ed emozionante una stagione ricchissima di appuntamenti.

Sissignori perchè lo stupore ed il brivido che si provano  ad entrare ed a correre su questa pista meritano la levataccia mattutina e un po' di freddo invernale: una delle piste più suggestive del mondo inaugurata nel 1974 sotto l'egida del Club Automobilistica di Firenze e poi passata  di proprietà alla scuderia Ferrari che  ha modernizzato e valorizzato il vecchio circuito.

Leggi tutto: GP RUN MUGELLO / SULL'AUTODROMO FIORENTINO ROMBA IL MOTORE DEGLI ARCIGNI

MARGHERITA CIBEI INIZIA L'ANNO CON UNA GRANDE VITTORIA

TROFEO SANMARTINESE / MARGHERITA CIBEI INIZIA L'ANNO CON UNA SPLENDIDA VITTORIA

SUPERMAGGIE E'TORNATA "SONO FELICE PER QUESTO SUCCESSO  CON LA MAGLIA DEGLI ARCIGNI"

"CERCHERO'DI BATTERE IL MIO RECORD NELLA MEZZA DI CARRARA A FEBBRAIO"

Campi Bisenzio (Fi).SuperMaggie is back! La bellissima chioma fluente della nostra Arcigna è tornata ad esultare sotto il traguardo! Non c'è riuscita un'agguerrita concorrenza nè la temperatura polare (intorno allo 0) a fermare la furia agonistica di Margherita Cibei che ha vinto alla maniera forte in solitaria  il Trofeo Sanmartinese giunto all'edizione numero 38. La campionessa in canotta giallonera, atleta di spicco dell'Asd Golfo dei Poeti, ha così iniziato alla grande un 2019 che la vedrà protagonista assoluta di una stagione che si annuncia intensa ma  foriera di tante soddisfazioni. La sua infatti è stata una vittoria schiacciante dettata da una condizione atletica strepitosa e da una grande determinazione  che le ha permesso di concludere la gara in progressione schiacciando sul nascere ogni velleità delle avversarie che nulla hanno potuto per contrastare la sua falcata vincente: un successo alla"SuperMaggie" di quelli che si sottolineano con l'inchiostro dorato nell'album della memoria proprio perchè hanno un gusto e un sapore particolari : le vittorie ottenute in "trasferta" valgono doppio perchè più difficili e sofferte ma anche più ricche e appaganti sotto ogni aspetto. Ma passiamo alla gara che ha visto al via centinaia di atleti tra competitivi e non che hanno sfidato il vento gelido della Valle del Bisenzio per partecipare a questa importante kermesse podistica.

Leggi tutto: MARGHERITA CIBEI INIZIA L'ANNO CON UNA GRANDE VITTORIA

GONNA FLY NOW

Ciao a tutti amici Arcigni!
E' vero che ho detto che non sapevo con esattezza quando l'Uomo Tigre sarebbe tornato alle corse, dopo la Maratona di Pisa di quasi 15 giorni fa, anche perche' un po' stanco mi aveva detto di esserlo, e la stagione e' stata dura ma anche bellissima, aveva detto che si sarebbe preso un indeterminato periodo di riposo, ma durante lo smalti pandoro del 26 Dicembre scorso, dove ogni anno a Santo Stefano si ritrovano gli Arcigni della Lunigiana e non per la consueta corsa smalti Pandoro appunto... io sono venuto accompagnato dal mio coach Irk, anche per ringraziarlo degli ottimi allenamenti che abbiamo fatto assieme, nella parte finale della stagione; abbiamo passeggiato fino alla Fortezza Brunella, ho capito che avevo ancora piu' bisogno dell'Uomo Tigre, e quindi ho deciso di correre un'ultima gara del 2018, uno spin off di fine stagione, ed io ed altri altri Arcigni: Manuel, Riccardo, Khalid(che finira' a premi)Andrea Farina,Alessio Cortili, Andrea Benacci, Simone(al rientro alle gare competitive)e Sara, oltre alla nostra ospite: l'amica orange: Michela Baldini; ci siamo recati a Lucca; per la Flying Run, modo migliore per chiudere l'anno nel modo migliore, e sopratutto con il sorriso stampato sul volto, dopo un'anno per me, tutt'altro che facile, e sapendo che la Flying Run, veniva organizzata, dal gruppo podistico: Seventies Running Team di Lucca; ho pensato di correre in maniera ''Seventies''con occhiali dell'epoca, fascia vintage, e capelli lunghi!

Leggi tutto: GONNA FLY NOW

L' UOMO TIGRE

Ciao a tutti amici Arcigni!

E siamo arrivati alla fine della mia tosta stagione, ma ho lasciato per ultima, come data del mio campionato: la Maratona di Pisa; una gara che avevo gia' scelto di fare, ad inizio stagione, quando fu reso noto, il Campionato Societario, che includeva appunto la gara di Pisa come tappa conclusiva(oltre che la Pisanina Half Marathon di 21Km); e sono molti i motivi che mi hanno spinto a fare una gara come questa, anche se la mia preparazione, non certo quella giusta per affrontare la Maratona, in quanto non dispongo di una grande allenamento, di almeno 30-35 Km, che a mio avviso sono necessari per affrontare questa gara; ma volevo mettermi in gioco comunque; e la settimana prima avevo fatto, il Trail di Portofino, e le mie gambe stavano ancora bene, anche perche' non avevo bisogno di velocita', ma di resistenza, poi testa ed il cuore, li avrei dovuti tirare fuori; perche' la Maratona, non e' una gara come le altre; e anche la sera prima, si fa gia' sentire; ti sveglia all'improvviso, e la vivi gia' dentro di te, perche' sai che dovrai dare tutto te stesso. Arriva presto la sveglia e nemmeno te ne accorgi, faccio un'abbondante colazione: pasta, toast, frutta, fette biscottate e marmellata, ed e' calma apparente, si preparano le ultime cose e si parte, direzione Pisa; li ci sono tutti gli altri Arcigni, c'e chi fa la Mezza, chi la Maratona come

Leggi tutto: L' UOMO TIGRE

GLI ARCIGNI FESTEGGIANO A LUCCA IL FANTASTICO 2018 DI KHALID

Il campione giallonero :"Ringrazio tutta la squadra per questa stagione memorabile".

Lucca.  Il nostro Khalid ha scelto l'amata Toscana per disputare  l'ultima gara dell'anno e, per la precisione, la Flying Run di Lucca organizzata dall'ASD Seventies in collaborazione con l'amministrazione comunale e sotto l'egida dell'Uisp locale: una gara veloce,   della lunghezza di 10 km con partenza ed arrivo nella centralissima Piazza San Michele su un percorso nervoso che si snodava in parte lungo le Mura ed in parte nel bellissimo  centro storico del capoluogo toscano. Una manifestazione, giunta alla seconda edizione, che ha visto alla partenza quasi 1600 podisti tra i quali oltre 400 i competitivi che si sono cimentati lungo il tracciato dei 10 Km mentre i non competitivi hanno optato per il circuito urbano di 5 chilometri. Lo scopo degli organizzatori era raccogliere fondi da devolvere in beneficenza ad associazioni che si occupano di disabilità e , anche sotto questo aspetto, la rassegna è stata un successo vista l'altissimo numero di partecipanti. Insomma Khalid non poteva scegliere di meglio per chiudere un anno che lo ha visto protagonista assoluto con 13 allori e numerosi piazzamenti di prestigio.  Nel 2019 - è risaputo - "la Freccia di Agadir" inizierà infatti una nuova  avventura sportiva agonistica con  l'Atletica Casone Noceto dove sarà tesserato come FIDAL , mentre potrà continuare a vestire la canotta giallonera come tesserato UISP. 

Leggi tutto: GLI ARCIGNI FESTEGGIANO A LUCCA IL FANTASTICO 2018 DI KHALID

READY OR NOT

Ciao a tutti amici Arcigni!Domenica 9 Dicembre: io, Daniele, Gianni Lanzolla, Max Miglioranza, Paola Carassale ed Ivan Cozzani abbiamo partecipato al Trail del Monte di Portofino, ed e' stato per me l'ultimo test prima della Maratona di Pisa; per questo motivo ho scelto come titolo del resoconto musicale di questa settimana: il brano dei Fugees: Ready or Not(Pronto oppure no); anche se devo ammettere, con tutta onesta', che questa gara, non era proprio la gara ideale, da affrontare prima di una Maratona; ma per questo motivo non ho sicuramente forzato il ritmo, anche perche' con salite toste, terreno non certo con molto grip, non a caso ho rischiato di scivolare, un paio di volte, senza conseguenze; non avrei sicuramente abbassato di molto il mio tempo: 4h spaccate; e anche per questo ne ho aprofittato per scattare delle foto, nei bellissimi promontori di Portofino; che recentemente ha subito danni da fortissime piogge, ormai meglio conosciute come bombe d'acqua, che hanno anche isolato Portofino per alcuni mesi, e che per tali motivi, lo staff della gara, ha

Leggi tutto: READY OR NOT

2022  A.S.D. Golfo Dei Poeti  By Simone Covre - Theme By Globbers 

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per migliorare la tua esperienza e offrire servizi in linea con le tue preferenze. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie vai alla sezione "Informativa Cookie"